Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi carico e determinato

Rossi carico e determinato

Rossi carico e determinato

Valentino Rossi oggi ritorna nel paddock del Campionato del Mondo MotoGP sapendo che dovrà fare una delle migliori prestazioni della stagione se vuole ripetere la vittoria dell´anno scorso al circuito di Brno. Nel 2003 Rossi riuscì a battere Sete Gibernau sul traguardo per soli 42 millesimi di secondo, dopo aver fatto segnare la pole e il giro record e adesso spera di poter dominare di nuovo autorevolmente la competizione per consolidare il proprio vantaggio al comando della generale.

´L´hanno scorso ho fatto una bellissima gara a Brno´, ha detto Rossi. ´Non è esattamente la mia pista preferita e non riesco a prevedere come andrà la M1 su questa pista che è così diversa dalle altre; veloce ma con molte curve e contropendenze. Ad ogni modo Checa era andato molto bene l´anno scorso e tradizionalmente le Yamaha sono sempre molto veloci su questa pista´.

Rossi sa che dovrà tenere Gibernau e Biaggi - entrambi distaccati di 22 punti dalla prima posizione - sotto pressione in questa fase vitale della stagione. ´Anche se sono in testa al campionato non ho un vantaggio tale da poter stare tranquillo, d´ora in poi ogni punto sarà cruciale se vogliamo mantenerci in una posizione che ci consenta di vincere il campionato´.

´La vittoria a Donington prima della pausa estiva è stata magica, ma abbiamo comunque avuto alcuni problemi è c´è sicuramente ancora un margine di miglioramento. Durante la giornata di test a Donington abbiamo fatto dei buoni progressi e abbiamo provato delle nuove regolazioni per la forcella anteriore e una nuova mappatura del motore. La stabilità è migliorata ed è stato un giorno fruttuoso – ma abbiamo ancora molta strada da fare´.

´ Fino ad ora questa stagione è stata una vera sorpresa e abbiamo fatto dei progressi notevoli. Ma anche la Honda ha fatto progressi e Sete e Max sono più forti che mai´.

´So che alla Yamaha avranno lavorato senza sosta durante la pausa estiva per fare ulteriori passi avanti, quindi non possiamo fare altro che aspettare e vedere come andrà a Brno. Tutti i piloti hanno avuto tre settimane di vacanza e quindi saranno tutti carichissimi. Sarà sicuramente una seconda parte di stagione fantastica forse con battaglie ancora più belle di quelle che si sono viste nella prima parte´.

Tags:
MotoGP, 2004, GAULOISES GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›