Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Barros e Hayden, delusi per la gara di Brno

Barros e Hayden, delusi per la gara di Brno

Barros e Hayden, delusi per la gara di Brno

Il Gran Premio Gauloises della Repubblica Ceca è finito nel peggiore dei modi per i due piloti del team Repsol Honda Alex Barros e Nicky Hayden, anche se entrambi hanno rivestito ruoli da protagonista nella gara della MotoGP. Ma alla fine il brasiliano e lo statunitense non sono riusciti a coronare una bella prestazione perché sono caduti in diversi momenti della gara.

Barros aveva conquistato la seconda posizione, alle spalle di Gibernau e stava combattendo in testa a un gruppo di cinque piloti, ma quando mancavano otto giri al traguardo la sua Honda ha perso aderenza nella ruota anteriore, facendolo rovinare a terra.

Quattro giri dopo, quando ne mancavano solo quattro alla bandiera a scacchi, Hayden ha commesso un errore alla fine del rettilineo subendo la stessa sorte del compagno di squadra.

`Per la prima volta in tutto il fine settimana, la ruota anteriore sembrava funzionare vicino al limite´, ha spiegato Barros. `All´inizio della gara ho commesso qualche piccolo errore e Valentino e Max ne hanno approfittato per superarmi. Mi sono dovuto concentrare al massimo per recuperare la mia posizione. La moto non andava come in prova: il treno anteriore non mi faceva correre sicuro´.

`Quando ho recuperato la seconda posizione ho aperto il gas e ho perso l´anteriore. Dovevamo controllare la telemetria. È stata una piccola caduta, nella quale la moto non si è quasi danneggiata, ma non mi è stato possibile riprendere la gara. Rimaniamo qui i prossimi due giorni per provare e cercheremo di trovare una risposta ai nostri problemi di mancanza di grip nel treno anteriore prima di andare in Portogallo´.

`Abbiamo deciso di utilizzare un pneumatico leggermente più duro per la gara perché volevo avere l´opportunità di lottare per vincere alla fine´ ha detto Hayden, che occupa la sesta posizione della classifica del Campionato con 83 punti, tre in meno rispetto al suo compagno di squadra, quinto nella generale´.

`All´inizio le cose andavano bene. Stavo girando nello stesso ritmo della testa, ma spingevo al massimo delle mie possibilità. Verso la fine ho visto che i piloti davanti iniziavano ad avere problemi con i pneumatici. Ho pensato che, con le gomme in miglior stato che gli altri, avevo delle possibilità. Ho fatto un piccolo errore nella curva 1. Max è entrato molto veloce, cercando di superare Valentino e io, in qualche modo, sono stato coinvolto nella manovra. Uscendo dalla curva ho perso per un momento la concentrazione e all´improvviso mi sono trovato per terra. Volevo stare davanti, non mi sarei accontentato del quarto posto. Non è il meglio che ti può succedere quando mancano solo pochi giri, ma insomma, fa parte del processo di adattamento alla classe´ ha aggiunto con rassegnazione lo statunitense.

Tags:
MotoGP, 2004, GAULOISES GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY, Nicky Hayden, Alex Barros

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›