Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Debón correrà in Portogallo nonostante la lesione

Debón correrà in Portogallo nonostante la lesione

Debón correrà in Portogallo nonostante la lesione

Anche se durante il warm-up sulla pista di Brno è caduto procurandosi una lesione alla spalla sinistra e per questo non ha potuto prendere parte alla gara della 250cc, Alex Debón ha deciso di correre il Gran Premio Marlboro del Portogallo, che si disputa il prossimo fine settimana all´Estoril.

In quella caduta il pilota spagnolo si è provocato una lussazione alla spalla, in una zona che in passato era già stata colpita da una frattura, tra la clavicola e la spalla, che aveva reso necessaria l´introduzione di una piastra metallica. Dopo gli esami medici a cui si è sottoposto una volta tornato a casa, a Castellón, Debón ha confermato dovrà sottoporsi a un´operazione chirurgica per risolvere la sua lesione. Tuttavia, il pilota dell´Honda ha deciso di rimandare l´intervento alla fine della stagione e di disputare le prossime gare grazie all´utilizzo di bende compressive.

`A parte la slogatura, la caduta ha risvegliato una vecchia lesione, tra la clavicola e la spalla. I medici mi hanno detto che l´intervento renderà necessario un recupero di due mesi e ho deciso di rimandarlo per non perdermi le ultime gare dell´anno. È una lesione dolorosa, molto simile a quella che si era procurato Melandri l´anno scorso, ma spero che sia l´ultima cosa negativa che mi succede questa stagione´.

Debón non ha concluso gli ultimi due GP, dal momento che era caduto anche in gara a Donington Park, ma spera di potersi affermare a fine anno come il miglior pilota privato della quarto di litro. Attualmente occupa l´undicesima posizione della generale, con 53 punti, 25 in meno rispetto a un altro pilota privato, l´australiano Anthony West. Nonostante questi ultimi contrattempi, il pilota spagnolo si prepara con ottimismo per l´ultima fase del Campionato:

`Bisogna essere positivi. So che in Portogallo mi troverò al 70% delle condizioni fisiche, ma è anche vero che avremo a disposizione materiale nuovo, fornito dall´Honda e mi piacerebbe poter dare una svolta alla mia stagione all´Estoril, per cancellare la sfortuna che mi ha accompagnato nelle ultime due gare´.

Tags:
250cc, 2004, GRANDE PREMIO MARLBORO DE PORTUGAL

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›