Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Edwards: obiettivo vittoria

Edwards: obiettivo vittoria

Edwards: obiettivo vittoria

Colin Edwards spera di poter tornare a salire sul podio all´Estoril questo fine settimana e ha inoltre dichiarato che l´unico risultato che è disposto ad accettare sul circuito portoghese è la vittoria. L´ex Campione del Mondo della Superbike era salito per la prima volta sul podio della MotoGP a Donington Park, prima della pausa estiva, ma poi a Brno ha fatto una prestazione più povera e ha lottato per conquistare la settima posizione.

Ad ogni modo, il ´Tornado del Texas´ è sicuro di festeggiare in più occasioni con lo champagne prima della fine della stagione e garantisce ai suoi fan che farà il possibile per vincere il primo Gran Premio nelle ultime sei prove del calendario.

´Quando credi tanto nelle tue possibilità come faccio io o come fanno tutti i piloti hai un´unica cosa in testa: vincere´, ha detto Edwards. ´Tutto qui. Il secondo e il terzo posto rappresentano il primo e il secondo pilota sconfitto. Sono risultati che non mi interessano´.

´Non bisogna perdere la concentrazione e la forza. Se pensi che un altro pilota è più forte di te, è meglio che fai le valigie e tonni a casa, perché non c´è posto per te qui. Bisogna essere ottimisti e io ho trovato il modo di rimanerlo per tutta la mia carriera. In passato ha funzionato´.

Edwards non è nuovo a fare risultati importanti. L´ultima volta che ha conquistato il titolo iridato della Superbike l´ha fatto aggiudicandosi le ultime nove gare del calendario e sottraendo la corona a Troy Bayliss, che all´inizio della stagione deteneva la leadership della classifica. Quest´anno è un po´ tardi per lanciarsi in un´impresa simile e per cercare di usurpare Valentino Rossi, Sete Gibernau o Max Biaggi, ma lo statunitense crede che questo primo podio sia di buon augurio.

´Anche in passato, non sono mai stato quello che si impone a partire dalla prima gara, ho sempre preso il ritmo a metà stagione. Non so bene da cosa dipenda. Siamo riusciti a trovare la moto che funziona e non l´avevo mai sentita prima così´.

´Mi sembra come se la stagione iniziasse adesso e d´ora in poi scenderò in pista per vincere tutte le gare. Non credo che il campionato sia chiuso. Forse quando saremo a Valenzia, all´ultimo giro, ma non credo che le cose si decideranno prima di quel momento´.

Il Gran Premio Marlboro del Portogallo di questo weekend rappresenta un´ottima opportunità per Edwards, che è pronto a lanciare il suo attacco, dal momento che è già andato bene sul tracciato dell´Estoril la scorsa stagione, in sella a un´Aprilia.

´Sembra che sia un circuito a cui riesco ad adattarmi. Mi sembra che ci sia una parte lenta e un paio di sezioni veloci. È una bella pista, c´è vento, ma è il suo bello. Tutti sono alle prese con le stesse condizioni e vicino c´è una bella cittadina. È proprio un bel posto per correre una gara´.

Per ascoltare questa intervista al completo con Edwards e vedere delle azioni in pista dello statunitense in questa stagione, clicca il collegamento al video nella parte superiore della pagina.

Tags:
MotoGP, 2004, GRANDE PREMIO MARLBORO DE PORTUGAL, Colin Edwards

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›