Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Biaggi è ottimista per l´appuntamento portoghese

Biaggi è ottimista per l´appuntamento portoghese

Biaggi è ottimista per l´appuntamento portoghese

Max Biaggi crede di avere ogni possibilità di ottenere la vittoria al Gran Premio Marlboro del Portogallo di questo fine settimana. Il pilota romano, che a Brno ha raggiunto l´importante traguardo dei 52 podi, uguagliando Wayne Gardner e raggiungendo il settimo posto nella classifica dei piloti che hanno visitato di più il podio nella storia del Motomondiale, l´anno scorso era arrivato secondo, alle spalle di Valentino Rossi, e dopo i due produttivi giorni di test sul tracciato ceco la settimana scorsa non vede impedimenti nel suo cammino verso il gradino più alto.

`L´Estoril mi piace, l´anno scorso ho fatto il podio e so che se riusciremo a sistemare la moto posso fare altrettanto quest´anno´, ha dichiarato Biaggi. `A Brno abbiamo lavorato tantissimo nei due giorni di test dopo la gara e, anche se non abbiamo trovato tutte le risposte che cercavamo, daremo il massimo per essere competitivi su questa pista fin dal venerdì´.

`Il tracciato è ok, mi ricorda un po´ quello spagnolo di Jarama, non velocissimo, a parte il rettilineo del traguardo, ma abbastanza tecnico. L´unica cosa che veramente non mi piace è che l´asfalto è molto ondulato in diversi punti. Comunque conto molto sulla mia squadra e sui tecnici della Honda per trovare una messa a punto che neutralizzi questa insidia´.

Il direttore del team Camel Honda, Sito Pons, ha voluto sottolineare l´importanza che il suo pilota faccia un buon risultato questo fine settimana, dal momento che gli rimangono solo sei gare per raggiungere Valentino Rossi e Sete Gibernau e contendere loro il titoloiridato.

´Il Gran Premio del Portogallo per noi è particolarmente importante. Il nostro obiettivo è non commettere errori e recuperare punti ai nostri diretti avversari al titolo´.

`Se guardiamo indietro alla nostra stagione infatti, solo in due occasioni abbiamo perso punti preziosi, a Barcellona e a Donington, ma non deve più accadere. In Repubblica Ceca, nonostante siamo partiti indietro, Max ha fatto il podio e Makoto (Tamada) una bellissima rimonta fino al quarto posto´.

`Poi abbiamo provato due giorni e quei test, insieme alle prove della prossima gara, dovrebbero permetterci di ottimizzare la messa a punto degli ultimi particolari della moto´.

Tags:
MotoGP, 2004, GRANDE PREMIO MARLBORO DE PORTUGAL, Max Biaggi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›