Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi domina le prime azioni in pista a Estoril

Rossi domina le prime azioni in pista a Estoril

Rossi domina le prime azioni in pista a Estoril

Oggi pomeriggio Valentino Rossi ha guadagnato la pole provvisoria per il Gran Premio Marlboro del Portogallo, mandando in frantumi il vecchio record della pole, che aveva stabilito Loris Capirossi. Il pilota di Tavullia ha girato più veloce di quasi mezzo secondo rispetto al record di Loris, facendo fermare il cronometro a 1´38.036 in quella che è il suo primo contatto con il tracciato portoghese con la Yamaha.

Le libere della mattina erano state accompagnate dalle nuvole e dalle basse temperature, ma nel pomeriggio il cielo si è schiarito e il clima si è fatto più mite. Rossi ha saputo trovare rapidamente l´assetto ideale per la pista asciutta nella sua M1 e ha saputo resistere all´impeto di quattro Honda, che hanno girato tutte più veloci rispetto al giro record di Capirossi, 1´38.412.

Sete Gibernau è stato l´avversario che si è avvicinato di più al tempo di Rossi e nel foglio dei tempi è distaccato da soli 31 millesimi di secondo. Alex Barros completa la prima fila dello schieramento provvisorio dopo aver dominato gran parte della sessione del pomeriggio ed essere stato il più veloce nelle libere della mattinata, nonostante un incidente all´inizio della sessione.

Makoto Tamada occupa il quarto posto del foglio dei tempi e capeggia la seconda fila della griglia provvisoria, davanti al compagno di squadra Max Biaggi e a Marco Melandri, la Yamaha più veloce dopo quella di Rossi.

Con Nicky Hayden fuori combattimento per la frattura di una clavicola, che ha riportato in un incidente dello scorso weekend, l´ultima Honda ufficiale nella classifica delle prime qualifiche della MotoGP è quella di Colin Edwards, settimo, un risultato che unito a quello delle altre Honda conferma le grandi possibilità del costruttore giapponese sul circuito di Estoril.

John Hopkins, in ottima forma, ha qualificato la sua Suzuki nell´ottava posizione, mentre Capirossi, che l´anno scorso aveva preso il via dalla prima fila dello schieramento, completa la terza fila provvisoria grazie al nono posto, conquistato ai comandi della Ducati.

Tra gli altri, va menzionato il debutto di Michel Fabrizio con l´Aprilia, che ha girato più lento di soli 2,550 rispetto al tempo di Rossi, mentre il suo compagno di squadra Jeremy McWilliams non è riuscito a qualificarsi.

Tags:
MotoGP, 2004, GRANDE PREMIO MARLBORO DE PORTUGAL, QP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›