Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hodgson deluso per il risultato delle prove

Hodgson deluso per il risultato delle prove

Hodgson deluso per il risultato delle prove

I piloti del team d´Antin MotoGP nella seconda giornata di prove per il Gran Premio Marlboro del Portogallo non sono riusciti a migliorare i tempi del venerdì. Neil Hodgson si è qualificato quindicesimo e Rubén Xaus diciottesimo, quindi prenderanno il via rispettivamente dalla quinta e dalla sesta fila della griglia.

Le prove libere della mattina sono state accompagnate dalla pioggia, poi il tempo è completamente cambiato e la sessione di prove ufficiali è stata disputata sotto il sole. Tuttavia, i tempi non sono cambiati se non negli ultimi minuti.

Neil Hodgson è riuscito a girare più veloce solamente di qualche millesimo di secondo rispetto al tempo del venerdì. `Abbiamo provato più volte di cambiare la messa a punto, ma ci siamo mossi nella direzione sbagliata e il risultato non è stato quello che volevamo´, ha dichiarato il pilota britannico. In realtà sono dispiaciuto, perché ieri era andato tutto bene e speravo di poter fare più progressi oggi, ma spero comunque che domani le cose vadano di nuovo bene´.

`Abbiamo solo perso tempo, come facciamo dall´inizio della stagione´, ha poi aggiunto Hodgson. `Al team oggi è mancata un po´ di esperienza, perché abbiamo provato dieci diversi setting e ho perso molto tempo per realizzare tutte queste modifiche´.

`Purtroppo, questo è un team che non fa test, quindi dobbiamo provare molte cose nel fine settimana e il mio lavoro diventa molto difficile. Questo è tutto quello che posso dire´.

Da parte sua, Rubén Xaus non è riuscito a migliorare il proprio tempo, perché non ha avuto a disposizione abbastanza tempo nelle sessioni ufficiali. I suoi meccanici infatti sono stati impegnati per gran parte della sessione a risolvere problemi tecnici.

`Mi sento deluso perché abbiamo avuto qualche problema tecnico e sono rimasto a lungo dentro il box. Non sono riuscito a fare grandi cose perché questo ti fa perdere un po´ la concentrazione e quando alla fine sono uscito in pista per cercare di fare un buon tempo c´era molto traffico e non è stato possibile migliorare. Mi aspettavo molto da queste ultime prove e sono rimasto a bocca asciutta´.

Tags:
MotoGP, 2004, GRANDE PREMIO MARLBORO DE PORTUGAL, QP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›