Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Messa a punto difficile per Gibernau e per Edwards

Messa a punto difficile per Gibernau e per Edwards

Messa a punto difficile per Gibernau e per Edwards

Oggi pomeriggio a Estoril i piloti del Telefonica Movistar Honda Sete Gibernau e Colin Edwards si sono entrambi mostrati delusi per non essere riusciti a trovare il giusto setting per la loro RC211V. Sete e Colin prenderanno il via rispettivamente dalla terza e dall´ottava posizione della griglia per la gara di domenica, ma cercheranno di fare progressi nella sessione di warm-up della mattina.

´Oggi abbiamo provato diversi setting senza trovare il giusto feeling con la moto. Alla fine siamo tornati al set up di ieri ma abbiamo ancora del lavoro da fare perché non ho ancora incontrato il giusto feeling´, si lamentava Gibernau al termine della sessione, dopo non essere riuscito a migliorare il tempo del venerdì.

´Non abbiamo potuto migliorare il ritmo di ieri anche se ho mantenuto la mia posizione in prima fila. Analizzerò con la squadra quello che non è andato e si dovrà lavorare duro questa notte. Anche Michelin dovrà aiutarci nella scelta dei pneumatici. Domani sarà sicuramente una gara molto dura. Confido di trovare la giusta messa a punto nel warm up´.

Edwards, invece, è ancora alle prese con i problemi di chattering che non lo hanno abbandonato per tutta la stagione e ammette che dovrà gestire bene la gara verso la fine per fare fronte a questo problema.

´Oggi abbiamo lavorato sul setting della moto cambiando alcune cose rispetto alla sessione di ieri´, ha spiegato Edwards. ´Ho un miglior feeling con la moto ma il chattering persiste soprattutto con la gomma da gara. Non abbiamo ancora scelto la gomma che useremo in gara, forse opteremo per una gomma morbida perché con meno grip anche il chattering si riduce un po´.

´Continueremo a lavorare nel warm up di domani mattina. Per quanto riguarda la gara penso che il nostro ritmo sarà intorno ai 39.5 ma sarà dura tenere il passo del gruppo davanti soprattutto nella seconda parte della gara´.

Tags:
MotoGP, 2004, GRANDE PREMIO MARLBORO DE PORTUGAL, QP2, Colin Edwards

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›