Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Prima pole per Tamada a Estoril

Prima pole per Tamada a Estoril

Prima pole per Tamada a Estoril

Oggi pomeriggio sul circuito di Estoril Makoto Tamada ha guadagnato la prima pole position della sua carriera in un avvincente finale di sessione di qualifica per il Gran Premio Marlboro del Portogallo. La sessione di prove libere della mattinata era stata disputata sotto la pioggia e la scarsa aderenza dell´asfalto ha impedito ai piloti di migliorare i tempi di ieri. Anche se nel pomeriggio c´era il sole e la temperatura si era alzata, la griglia provvisoria stilata ieri non ha quasi subito modifiche. Ma l´ultimo giro fulmineo di Tamada gli ha permesso di far segnare un tempo record, 1´37.933, e di scavalcare Valentino Rossi per portarsi in pole position, la prima volta per lui da quando disputa il Campionato del Mondo.

´Sono veramente molto contento e vorrei ringraziare la Bridgestone, che mi ha dato una gomma fantastica´, ha detto Tamada, che a Rio, tre gare fa, ha conquistato la prima vittoria per il produttore di pneumatici giapponese. ´Sono ancora un po ´preoccupato per il tempo ma non dovrebbe peggiorare e spero domani di poter fare una buona gara´.

Sia Rossi che Gibernau prenderanno il via dalla prima fila, che conservano grazie ai tempi di ieri. Gibernau ha girato infatto a più di mezzo secondo dal tempo che aveva messo a segno nelle prime qualifiche della MotoGP. A un certo punto Max Biaggi si è lanciato in un giro che prometteva di spodestare il compagno di squadra Tamada dalla pole, ma poi un problema nell´ultimo settore di pista ha mandato tutto in fumo e il romano si è dovuto accontentare di prendere il via dalla seconda fila dello schieramento, grazie alla quarta posizione.

Accanto a lui si schiereranno l´Honda di Alex Barros, il più veloce nelle libere della mattinata, nonostante sia caduto un´altra volta, e la Suzuki di John Hopkins. La sesta posizione del pilota statunitense rappresenta il miglior risultato in qualifica con la Suzuki dall´inizio della stagione 2003 e eguaglia il suo miglior piazzamento sulla griglia, conquistato nel 2002 ai comandi di una Yamaha.

Marco Melandri è sceso in pista travestito da Spiderman, con tuta, stivali e guanti e moto a tema, e ha raggiunto la settima posizione sulla griglia. Il pilota di Ravenna ha deciso di mettere all´asta il costume e anche la carenatura della moto, per raccogliere fondi a favore dell´organizzazione umanitaria ´Emergency´, che fornisce assistenza medica alle vittime della guerra e delle mine antiuomo in tutto il mondo.

Sulla terza fila della griglia, accanto a Melandri, ci saranno l´Honda di Colin Edwards la Suzuki di Kenny Roberts, mentre la Yamaha di Carlos Checa completa la classifica dei primi dieci. Loris Capirossi, che con quello dell´Estoril festeggia i 100 Gran Premi nella classe regina, è stato uno dei pochi piloti a migliorare il tempo provvisorio e la sua Ducati si schiererà accanto alla Yamaha di Checa, sulla quarta fila, grazie all´undicesima posizione, davanti alla Kawasaki di Shinya Nakano Kawasaki.

Tags:
MotoGP, 2004, GRANDE PREMIO MARLBORO DE PORTUGAL, QP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›