Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Esito promettente del test a Estoril per Proton e KTM

Esito promettente del test a Estoril per Proton e KTM

Esito promettente del test a Estoril per Proton e KTM

Il team Proton KR ha portato a termine il programma di test sul motore V4 della KTM nei due giorni di prove a Estoril. La scuderia, fondata e diretta da Kenny Roberts, ex Campione del Mondo della 500cc, attualmente sta valutando un´eventuale collaborazione con il costruttore austriaco per la stagione 2005, visto che i risultati fatti registrare nelle prime prove pubbliche di questa moto ibrida si sono rivelati incoraggianti.

"I risultati sono molto soddisfattori, i tempi registrati con il motore KTM sono molto simili a quelli di domenica scorsa, messi a segno con il V5. Questo è un dato che promette bene," ha dichiarato Roberts. "Rimangono ancora cinque gare da disputare per sfruttare al massimo il V5, ma continueremo a lavorare con la KTM e non prenderemo una decisione prima della fine della stagione."

"Abbiamo fatto queste prove per vedere come funziona il motore in condizioni reali, paragonando il rendimento a quello del nostro motore e KTM ha potuto verificare il lavoro che abbiamo fatto. Non abbiamo preso una decisione per il momento, perchè abbiamo ancora molte opzioni da prendere in considerazione."

Anche direttore tecnico della KTM, Harald Bartol, si è mostrato soddisfatto di queste due giornate di test: "Siamo molto contenti, il motore non ha dato problemi. In questo modo abbiamo potuto dedicarci allo sviluppo, invece che perdere tempo per risolvere quei problemi che si presentano di norma in questa fase dell´evoluzione di un nuovo motore. È già rimasto per quaranta ore su un banco di prove e durante nove ore in pista e non ha dato il minimo problema, è già molto affidabile."

Mentre Nobuatsu Aoki percorreva chilometri ai comandi della Proton KR, Carlos Checa ha effettuato una simulazione di gara con la sua Yamaha YZR-M1, che montava per la prima volta un nuovo sistema di scarico, provato ieri da Valentino Rossi.

Davide Brivio, direttore del team Gauloises Fortuna Yamaha, ha fatto un bilancio positivo di queste due giornata passate sulla pista di Estoril: "Abbiamo potuto provare anche molti pneumatici Michelin, è stata una buona sessione di test. È l'ultima occasione per provare prima della fine della stagione e visto che rimangono ancora cinque prove da disputare, volevamo migliorare e verificare il massimo di cose possibili. Abbiamo completato il nostro programma e siamo pronti per le ultime gare."

"Carlos ha lavorato sulla messa a punto della moto e ha migliorato i suoi tempi rispetto a quelli di domenica. Valentino ha lavorato ieri e credo che ci trioviamo in una buona posizione per affrontare la fine della stagione."

Tags:
MotoGP, 2004, GRANDE PREMIO MARLBORO DE PORTUGAL

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›