Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nakano è soddisfatto della nuova iniezione

Nakano è soddisfatto della nuova iniezione

Nakano è soddisfatto della nuova iniezione

Shinya Nakano ha dopo aver passato l´intera giornata di lunedì a Estoril provando un nuovo sistema di iniezione, disegnato dalla Magneti Marelli appositamente per la Kawasaki Ninja ZX-RR, si è dichiarato soddisfatto dei risultati ottenuti. Il pilota giapponese ha potuto verificare che la nuova versione della iniezione dà più potenza e inoltre rende più dominabile questa potenza in più.

`L´obiettivo principale della giornata di oggi è stato quello di provare un´altra volta la nuova iniezione, ma abbiamo anche montato diverse configurazioni per il telaio´, ha spiegato Nakano, che ha completato 58 giri, con un miglior tempo di 1´39.63. `Sembra che la nuova iniezione permetta di avere a disposizione più potenza, oltre che migliorare l´accelerazione´.

`Credo che questo nuovo sistema sia un buon passo avanti. Anche le modifiche al telaio hanno dato risultati positivi, rendendo la moto più stabile in frenata e riducendo un poco la tendenza a slittare in uscita dalle curve. Adesso ho voglia di correre a Motegi – è il mio Gran Premio `di casa´ e spero di fare il miglior risultato della stagione davanti ai miei tifosi´.

Nakano ha iniziato a prepararsi per la gara di casa con una grande prestazione al Gran Premio Marlboro del Portogallo di domenica scorsa, facendo una spettacolare rimonta dalla fondo dello schieramento per arrivare undicesimo. Nakano dovette cambiare moto poco prima della partenza e guidare la Ninja ZX-RR di ricambio e per questo dovette prendere il via dall´ultima posizione di una griglia composta da 21 piloti.

Il pilota, che ha 26 anni, ha effettuato una partenza lampo, arrivando a superare fino a sei piloti nel primo giro. È riuscito a mantenere un ritmo constante e a raggiungere l´Aprilia di Jeremy McWilliams al 17º giro. Quattro giri più tardi prende la Suzuki di Kenny Roberts, garantendosi in questo modo l´undicesima posizione.

Però Nakano non poteva evitare di sentirsi deluso per aver conquistato solo cinque punti. `Ovviamente sono deluso del risultato´, ha detto il giapponese. `Non mi piace per niente correre così lontano dalle prime posizioni, è molto frustrante´.

`Ho dovuto usare la moto di ricambio e sono partito dall´ultima fila per un problema che si è presentato nel giro di ricognizione, una situazione che non è mai facile. In gara i miei tempi erano abbastanza regolari, ma partendo così indietro non potevo fare un buon risultato. Adesso voglio trovare un buon assetto per il mio Gran Premio `di casa´ a Motegi´.

Tags:
MotoGP, 2004, GRANDE PREMIO MARLBORO DE PORTUGAL, Shinya Nakano

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›