Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Julián Simón non andrà in Giappone e pensa alla KTM

Julián Simón non andrà in Giappone e pensa alla KTM

Julián Simón non andrà in Giappone e pensa alla KTM

Dopo la lesione riportata cadendo nelle prove del Gran Premio Marlboro del Portogallo, che gli ha impedito di prendere parte alla gara della 125cc di domenica scorsa, Julián `Julito´ Simón non disputerà neanche il Gran Premio Camel del Giappone, dal momento che non si è ancora recuperato del tutto dalla frattura della clavicola sinistra. Viene visitato regolarmente e gli vengono praticate iniezioni periodiche per agevolare il recupero, al giovane pilota spagnolo è dispiaciuto per non poter correre nel GP giapponese.

`Adesso la cosa importante è completare il recupero per poter disputare le quattro ultime gare. Il mio obiettivo nell´ultimo periodo della stagione è quello di terminare tra i primi dieci ´, ha dichiarato il giovane pilota di Toledo, che attualmente occupa la tredicesima posizione della classifica generale della 125cc, con 38 punti.

`Per ora la stagione 2004 è andata bene. Ci sono state due o tre gare che sono state difficili per noi: non siamo riusciti a conquistare punti né in Italia né in Olanda. Ma mi sento soddisfatto dei risultati´. Simón ha portato a casa punti in 8 delle 11 gare disputate, anche se all´ultimo non ha potuto prendere parte per colpa di una frattura alla clavicola riportata durante la sessione di prove libere del venerdì mattina. Ha fatto la migliore prestazione al Gran Premio Cinzano di Gran Bretagna, nel quale è arrivato ottavo.

Simón è stato oggetto delle solite speculazioni che nascono in questa fase del Campionato sui possibili cambiamenti di team. Per la prossima stagione, sia la KTM che la scuderia di Jorge Martínez `Aspar´ si sono mostrate interessate a Simón, anche se il diciassettenne ha rivelato quali sono le sue preferenze.

`Io voglio correre con la KTM, per me sarebbe un privilegio´, ammette Simón. `Non c´è ancora niente di confermato, ma il mio obiettivo principale è la scuderia austriaca. È un ingaggio che prima o poi potremo confermare´.

Tags:
125cc, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›