Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hopkins guadagna la pole provvisoria di Motegi

Hopkins guadagna la pole provvisoria di Motegi

Hopkins guadagna la pole provvisoria di Motegi

John Hopkins oggi ha dominato per la prima volta una sessione di prove di qualificazione della MotoGP e ha conquistato la pole provvisoria del Gran Premio Camel del Giappone.

Il pilota Suzuki sta vivendo un momento professionale molto positivo: due settimane fa a Estoril aveva conquistato la miglior posizione sulla griglia della sua carriera e aveva fatto il miglior risultato in gara, in entrambi i casi un sesto posto, ma oggi è stato fulmineo e il vigente Campione del Mondo Valentino Rossi si è dovuto accontentare la seconda posizione.

Hopkins e Rossi, su due Yamaha, hanno comandato l´assalto alla roccaforte dell´Honda, un circuito che è di proprietà della marca alata. Makoto Tamada guida l´Honda meglio piazzata, che chiude la prima fila dello schieramento provvisorio con la terza posizione. Tamada sembrava in grado di spodestare Hopkins e di passare al comando del foglio dei tempi, ma alla fine il suo tempo è superiore di 0.420 secondi rispetto a quello dello statunitense, messo a segno a quattro minuti dal termine della sessione, che non è stato intaccato neanche dagli ultimi tentativi di Rossi.

Il compagno di squadra di Tamada, Max Biaggi è stato il quarto più veloce della sessione e Loris Capirossi ha spinto la sua Ducati fino alla quinta posizione e grazie alla prestazione del romagnolo nelle prime cinque posizioni della griglia provvisoria di Motegi ci sono quattro costruttori diversi. Kenny Roberts, compagno di squadra di Hopkins nel team Suzuki, chiude la seconda fila dello schieramento provvisorio grazie al sesto posto. Nella terza fila invece troviamo nell´ordine le Honda dei due militanti del team Repsol, Alex Barros e Nicky Hayden, che correva per la prima volta dopo essersi fratturato una clavicola mentre praticava la supermotard tre settimane fa.

È stato un primo giorno di prove duro per Sete Gibernau, che deve recuperare terreno nei confronti di Rossi nella classifica del campionato e che non è riuscito a superare la decima posizione del foglio dei tempi, dietro a Troy Bayliss. Colin Edwards è stato l´undicesimo più veloce, precedendo Marco Melandri, che completa la quarta fila dello schieramento.

Carlos Checa, che era stato il più veloce nelle libere della mattina, nella sessione del pomeriggio è caduto in due occasioni. Lo spagnolo è uscito illeso in entrambi i casi e si è qualificato tredicesimo.

Tags:
MotoGP, 2004, CAMEL GRAND PRIX OF JAPAN, QP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›