Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Elías indica il suo peso come la causa della sconfitta

Elías indica il suo peso come la causa della sconfitta

Elías indica il suo peso come la causa della sconfitta

Dopo aver lottato con Dani Pedrosa per aggiudicarsi la vittoria del Gran Premio Camel del Giappone disputato domenica scorsa, Toni Elías ha riaperto il dibattito sul fatto che il suo connazionale è favorito per essere un `peso piuma´.

Elías infatti ha dichiarato che non ha potuto fare niente per evitare che Pedrosa si allontanasse al comando negli ultimi giri della gara e ha appoggiato le affermazioni di Sebastián Porto, che in occasione di un´altra prova della stagione aveva dichiarato che Pedrosa non è superiore ai suoi avversari, ma che avvantaggiato dal suo fisico minuto.

´Sono contento di questo risultato perché sono riuscito, ancora una volta, a stare davanti a lottare per la vittoria. Credo che alla fine si sia visto che la differenza tra i 44 chili di Pedrosa e i 57 miei è importante per il risultato finale´, ha detto Elías. ´Dico questo perché io ho fatto davvero tutto quanto era nelle mie possibilità e non credo che Pedrosa fosse più veloce di me´.

´È stata una gara molto dura, ma io mi sentivo fortissimo, ma alla fine non c´era più niente che potessi fare per batterlo. E´ ovvio che continuerò a fare del mio meglio nelle prossime gare, ma, se le cose non cambiano, sarà difficilissimo perché nella gara di oggi era andato tutto veramente bene, ma non è comunque stato sufficiente per vincere´.

Tags:
250cc, 2004, CAMEL GRAND PRIX OF JAPAN

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›