Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Roberts rivela l´estensione delle lesioni

Roberts rivela l´estensione delle lesioni

Roberts rivela l´estensione delle lesioni

Kenny Roberts è di buon umore nonostante la dolorosa lussazione del gomito del braccio sinistro e le brutte bruciature che ha riportato nello spettacolare incidente alla prima curva del Gran Premio Camel del Giappone della MotoGP disputato domenica scorsa a Motegi. L´ex Campione del Mondo ha confessato che non c´era niente che poteva fare per evitare l´incidente e ha dichiarato che non ritornerà in azione fino a quando non si sentirà al 100% delle condizioni fisiche.

´Non so se ho fatto una bella o una brutta partenza, certo si è trattato della partenza sbagliata!´ ha affermato Roberts, che non potrà prendere parte alla prossima prova nel Qatar. ´Due piloti sono entrati in collisione e hanno originato una reazione a catena. Credo di essere stato buttato fuori da Biaggi, ma il mio braccio sinistro è rimasto incastrato tra il suo pneumatico posteriore e una parte del telaio´.

´Mi ha trascinato verso la sua moto e mi sono bruciato il collo e il braccio sinistro nel suo tubo di scarico. Quando sono riuscito a tirare fuori il braccio, non potevo piegare il gomito, ma potevo girare il braccio e muovere la mano, anche se con molto dolore. Almeno sapevo che non si era danneggiato il nervo´.

´Sono corso verso l´interiore del tracciato perché sapevo che avrei raggiunto prima il centro medico. Colin (Edwards) mi ha aiutato a togliere i guanti e sono arrivato alla clinica. Mi hanno fatto dei raggi e mi hanno mantenuto il braccio teso all´indietro per circa 15 secondi. Faceva veramente molto male e fa ancora molto male´.

´Mi hanno detto che in un paio di settimane dovrei rendermi conto di come vanno le cose. Il alto sinistro del mio corpo mi fa male per via della lussazione, mentre il destro fa male a causa delle bruciature… quindi sono più cose contemporaneamente. A parte questo sto bene´.

´L´incidente è stato abbastanza lento, ma sono cose che succedono. Spero che anche gli altri stiano bene. Aspetterò di trovarmi di nuovo al 100% e poi ritornerò in azione´.

Tags:
MotoGP, 2004, CAMEL GRAND PRIX OF JAPAN, Kurtis Roberts

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›