Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Aumenta la sicurezza a Phillip Island

Aumenta la sicurezza a Phillip Island

Aumenta la sicurezza a Phillip Island

Il famoso Circuito Grand Prix di Phillip Island sfoggia un nuovo look, dopo essere stato sottoposto a lavori, per migliorare le misure di sicurezza impiegate, che sono costati 2 milioni di $. Le migliorie sono state finanziate dal Governo di Vittoria e dal nuovo proprietario del circuito, la Linfox.

Ron Walker, Presidente della Corporazione Gran Premi Australiana, che organizza in questo circuito il Gran Premio Cinzano di Australia 2004 nei giorni 15 e 17 di ottobre, e Lindsay Fox, fondatore della Linfox, che quest´anno ha acquistato il circuito, hanno verificato le modifiche apportate questa settimana.

Il circuito aveva già ricevuto l´omologazione per il Gran Premio di quest´anno ma le migliorie sono state fatte dopo aver consultato la Commissione per la Sicurezza nel Campionato del Mondo, per rispondere alle maggiori esigenze della nuova generazione di 4 tempi.

I cambiamenti hanno interessato tutti i 4.400 metri del tracciato. Le maggiori modifiche sono state fatte all´entrata e all´uscita della corsia box. In molte sezioni le barriere di sicurezza sono state allontanate dalla pista, sono stati creati nuovi e maggiori letti di ghiaia e vie di fuga e costruiti nuove barriere di pneumatici.

Infatti, sono stati aggiunti 30.000 pneumatici per costruire nuove barriere. Inoltre 12.500 tonnellate di ghiaia hanno formato nuovi letti di ghiaia, che sono fondamentali per rallentare i piloti che escono di pista. A bordo pista è stato aggiunto un chilometro e mezzo di cordolo. Per il 2006 si prevedono ulteriori modifiche.

Walker e Fox hanno potuto vedere gli ultimi lavori e quelli in programma per il futuro, che fanno parte di un progetto inteso a mantenere il circuito di Phillip Island uno dei più importanti per le competizioni sportive internazionali.

´il Gran Premio Cinzano di Australia è il maggior appuntamento annuale che si organizza nella regione di Vittoria, una vetrina per Phillip Island e per l´Australia nel mondo´, ha dichiarato Ron Walker.

´I governi di Vittoria, di entrambi i partiti, hanno sempre appoggiato il Gran Premio a Phillip Island e il loro contributo per migliorare il circuito, assieme a quello della Linfox, è molto importante per garantire il futuro della pista, del Gran Premio e di altre manifestazioni´.

LE MODIFICHE – CURVA DOPO CURVA

> L´uscita della Corsia Box, che prima confluiva nel circuito davanti alla Torre di Controllo sul Rettilineo Gardner, poco dopo la linea di partenza/di arrivo, è stata portata fino alla Curva 1 (Curva Corner) per permettere una maggiore visibilità ai piloti che entrano in pista.

> Il circuito adesso è più largo di 10 metri dalla Torre di Controllo alla Curva 1, con un argine medio di 6 metri con l´uscita della Corsia Box.

> Alla Curva 1 è stata ingrandita la via di fuga ed è stato aggiunto un letto di ghiaia.

> Alla Curva 2 è stata alzata la via di fuga, è stato creato un enorme letto di ghiaia all´esterno della curva e la barriera di sicurezza è stata fatta indietreggiare di 50 metri. È stato costruito un terrapieno al Southern Loop (Curva 2).

> Dalla Curva 3 alla Curva 4 la via di fuga è stata alzata, per livellarla con la superficie della pista. In quest´area, chiamata Bass Straight sono stati migliorati anche gli impianti per gli spettatori.

> Nella Curva 6 è stata alzata la via di fuga, che adesso è in salita.

> Nella Curva 8 (avvicinandosi all´Hayshed) la vecchia via di fuga triangolare è diventata un letto di ghiaia.

> Nella Curva 10 è stata creato un nuovo letto di ghiaia e la barriera di pneumatici è stata fatta indietreggiare di 25 metri.

> Dalla Curva 11 fino al ponte ´MELBOURNE´ sul rettilineo principale, il rettilineo Gardner, stata aggiunta della ghiaia dall´argine d´erba della pista alle barriere di sicurezza.

> L´entrata della Corsia Box si trova ancora sul rettilineo Gardner prima della Curva 12, ma adesso segue di più il raggio della Curva 12. L´entrata della Corsia Box adesso è più lunga di 80 metri ed è più dritta, permettendo una maggiore visibilità ai piloti, ma anche ai team e agli ufficiali nella Corsia Box. È stato allungato anche il muretto che costeggia la Corsia Box.

Tags:
MotoGP, 2004, CINZANO AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›