Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

In Qatar vedremo di nuovo Kagayama in azione

In Qatar vedremo di nuovo Kagayama in azione

In Qatar vedremo di nuovo Kagayama in azione

Dopo essere arrivato terzo al Campionato britannico THINK! della Superbike a Donington Park lo scorso fine settimana, Yukio Kagayama aspetta con impazienza il momento di tornare in azione nel Campionato del Mondo MotoGP. Kagayama disputerà le prossime due gare, in Qatar e a Sepang, con il team Suzuki, al posto di Kenny Roberts, fermo per lesione. Per la gara di Phillip Island invece il pilota statunitense verrà sostituito dal collaudatore del team, Gregorio Lavilla.

`Mi dispiace veramente che Kenny non possa correre in Qatar. Spero che possa recuperare rapidamente. Per me è un grande onore poterlo sostituire nel team´, ha detto questo trentenne pilota giapponese, che ha già preso parte più volte al Motomondiale con la Suzuki da quando è iniziata l´epoca delle 4 tempi.

`Credo che la Suzuki GSV-R sia una moto che si guida bene e che migliora velocemente. Questa non sarà la prima volta che la guido, perché nel 2003 ero incaricato dei test e ho anche corso wildcard, dando vita a battaglia interessanti con gli altri piloti della MotoGP´.

Kagayama ha ammesso che la sua esperienza nel campionato britannico della Superbike gli sarà di grande aiuto per la gara in Qatar: `Per tutti si tratta di un circuito sconosciuto e forse questo sarà un piccolo vantaggio per me. Ho disputato per due anni la Superbike britannica e ho dovuto imparare a conoscere i circuiti in fretta per poter essere competitivo. Quindi sono abituato a questo tipo di pressione´.

`Ho vissuto una bella stagione con il team Rizla Suzuki e adesso ho la grande opportunità di correre nello scenario più grande del Mondo. Non sto nella pelle´.

Tags:
MotoGP, 2004, MARLBORO GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›