Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Vittoria storica per Lorenzo in Qatar

Vittoria storica per Lorenzo in Qatar

Vittoria storica per Lorenzo in Qatar

Il giovane spagnolo Jorge Lorenzo ha vinto la prima gara svoltasi al Circuito Internazionale Losail del Qatar. Il pilota Derbi si è aggiudicato la terza vittoria stagionale nonostante un incredibile finale di gara, nel quale ha tagliato il traguardo contemporaneamente al leader della serie Andrea Dovizioso. La vittoria è però andata a Lorenzo, perché aveva effettuato il giro più veloce in gara.

Alla partenza Casey Stoner si è rapidamente portato al comando, seguito da Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo, Alvaro Bautista e Steve Jenkner. Il pilota australiano si è dovuto arrendere nel corso del quinto giro, per un problema al freno posteriore. Lorenzo e Bautista hanno superato il pilota della KTM e Dovizioso. Quindi hanno preso in mano le redini della gara.

La sfortuna non ha abbandonato Stoner, che poco a poco ha ridotto il ritmo, lasciando al pilota di Forlì la terza posizione e incominciando a perdere terreno nei confronti del terzetto di testa. Un paio di giri dopo è stato costretto a parcheggiare la sua KTM a bordo pista e a ritirarsi.

Mentre Mika Kallio, ai comandi dell'altra KTM, stava guidando una gara in solitario nella quarta posizione, a contendersi il quinto posto c'erano cinque piloti: Fabrizio Lai, Steve Jenkner, Simone Corsi, Julian Simon e Pablo Nieto.

In testa, Bautista e Lorenzo si sono alternati al comando, mentre Dovizioso aspettava dietro di loro, conservando la terza posizione. A cinque giri dal termine, Lorenzo ha fatto un errore, ma è riuscito a non lasciarsi sottrarre la seconda posizione.

Nel corso del penultimo giro, anche Bautista è arrivato lungo e questo ha permesso a Lorenzo e a Dovizioso di passarlo. I due si sono allontanati e il pilota del team Seedorf Racing ha dovuto abbandonare ogni speranza di conquistare la vittoria. Nell'ultimo giro, il tentativo da parte di Dovizioso di sorpassare Lorenzo nella prima curva non è andato a buon fine, ma il pilota del Team Scot è riuscito a ridurre il distacco dalla moto dello spagnolo. I due piloti hanno tagliato il traguardo contemporaneamente e, dal momento che il foto finish non è stato in gradi di risolvere l'incognita su quale dei due era passato per primo davanti alla bandiera a scacchi, la vittoria è stata aggiudicata a Lorenzo, che aveva fatto segnare il giro più veloce in gara.

Bautista è salito sul terzo gradino del podio e ha preceduto Kallio, quarto. Lai è arrivato quinto, seguito da Pablo Nieto, Julián Simón e da Gino Borsoi. Alle loro spalle hanno tagliato il traguardo Mattia Pasini e Mirko Giansanti, che completano la classifica dei primi dieci.

Grazie alla seconda posizione, Dovizioso vede crescere il suo vantaggio al comando della generale a 61 punti sull'inseguitore più vicino Héctor Barberá, che oggi non è riuscito a superare il 12º posto. Il vincitore della gara Lorenzo è passato al terzo posto della classifica del campionato, sottraendolo a Roberto Locatelli, che oggi è arrivato solo 20º.

Tags:
125cc, 2004, MARLBORO GRAND PRIX OF QATAR, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›