Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pons critica la penalità inflitta a Biaggi

Pons critica la penalità inflitta a Biaggi

Pons critica la penalità inflitta a Biaggi

Sito Pons, il responsabile del team Honda Pons ha criticato la decisione della Direzione Gara di far retrocedere Max Biaggi al fondo della griglia al Gran Premio Marlboro del Qatar, disputato sabato scorso, dopo aver scoperto che alcuni membri del team avevano pulito la posizione di partenza del pilota romano sulla griglia, per fare in modo che avesse più aderenza. Nonostante questo inconveniente, Biaggi ha fatto una delle migliori prestazioni delle ultime settimane e ha tagliato il traguardo nella sesta posizione, anche se all'ultimo giro era stato autore di un'uscita di pista.

`Max è partito dall'ultima fila della griglia per una penalità troppo severa,´ ha detto Pons. `Il team ha fatto quello che di solito si fa in qualsiasi circuito nuovo, soprattutto perchè la presenza della sabbia sulla pista era più che evidente´.

`Pulire la posizione sulla griglia è un'operazione che salvaguarda solamente la sicurezza dei piloti, una misura preventiva che doveva essere un compito dell'organizzazione, specialmente nella traiettoria che si utilizza solo alla partenza. Ripeto, il nostro intervento serviva solamente a garantire la sicurezza pilota´.

`Dopo essere stato penalizzato per la partenza, Max ha fatto una rimonta che lo ha portato quasi alle prime posizioni. L'uscita di pista all'ultimo giro è stata un vero peccato, dal momento che ha perso una posizione´.

Max Biaggi ha preferito non entrare in polemica e, dopo tutto, si è mostrato soddisfatto del risultato. `Sono partito per ultimo per una penalità inflitta al mio team. È stato il risultato di un reclamo presentato dai nostri avversari. Come se non fosse abbastanza complicato partire dalla terza fila della griglia, hanno reso le cose più difficili´.

`Ma non mi sono scoraggiato, neanche dopo essere partito male, con il pneumatico posteriore che slittava sulla sabbia, che era presente sulla pista in quantità industriale. Rossi, da parte sua, si trovava nella parte centrale del rettilineo che era più pulita ed è partito molto bene´.

`Ho cercato di non perdere la determinazione e la concentrazione. È stato duro, molto duro, visto che lo spazio per fare delle manovre era piccolo, ma volevo arrivare più avanti possibile. All'ultimo giro ho cercato di sorpassare Barros per ottenere il quarto posto, ma il pneumatico anteriore mi ha tradito, ha chiuso e sono andato dritto´.

`Hayden ne ha approfittato per superarmi, ma non mi dispiace di averci provato. È quasi incredibile quello che mi è successo nelle ultime tre gare!´.

Tags:
MotoGP, 2004, MARLBORO GRAND PRIX OF QATAR, Max Biaggi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›