Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Un problema al radiatore manda in fumo le speranze di De Angelis

Un problema al radiatore manda in fumo le speranze di De Angelis

Un problema al radiatore manda in fumo le speranze di De Angelis

La prima avventura mediorientale di Alex de Angelis, che aveva disputato sessioni di qualifica che lasciavano immaginare una prestazione interessante del giovane pilota sammarinese, ha avuto prematuramente fine a tre giri dalla bandiera a scacchi, per un problema al radiatore. Questo ventenne sammarinese infatti era quarto al termine delle qualifiche del giovedì, posizione che aveva migliorato nella seconda sessione di prove ufficiali del venerdì. Dopo aver preso il via dalla terza posizione dello schieramento, aveva condotto un´ottima gara, lanciato all´inseguimento di Sebastián Porto e di Dani Pedrosa, ma è stato costretto al ritiro.

`A due giri dalla fine´, ha detto Alex `ho iniziato a vedere che la temperatura dell´acqua iniziava a scendere. Successivamente ho sentito la ruota posteriore perdere di aderenza in qualche curva lenta, come se fossi sul bagnato, ho provato a proseguire anche se piano ma alla fine la moto si è spenta´.

Quando il pilota è rientrato al box i tecnici dell´Aprilia Racing hanno trovato un foro nel radiatore della sua moto. Dopo un esame approfondito, è emerso che la causa potrebbe essere un piombo di bilanciamento, partito dalla ruota per finire nel radiatore.

Ma questo inconveniente non è sufficiente per spegnere l´entusiasmo di De Angelis, che sa di aver corso una gara intensa e difficile, durante la quale, nonostante il bisticcio con Aoyama, aveva creduto di poter raggiungere il podio nella sua prima visita al Circuito Internazionale Losail del Qatar.

`Sono dispiaciuto, ma non abbattuto´, prosegue De Angelis. `Ormai posso dire di tenere il passo dei più forti. Tenevo benissimo Porto e Pedrosa. Durante i primi giri mi sono girato per controllare i miei avversari e ho visto un gruppetto di 5/6 moto, poi prima di fermarmi, mi sono girato ed eravamo da soli, bellissimo. Sono anche molto soddisfatto per aver fatto il record della pista, ulteriore prova che qui avrei potuto chiudere tranquillamente in terza posizione. Non vedo l´ora di arrivare in Malesia per rifarmi´.

Dopo il Gran Premio Marlboro del Qatar De Angelis occupa la sesta posizione della classifica generale della quarto di litro, con 114 punti, 5 in meno del quinto classificato Aoyama.

Tags:
250cc, 2004, MARLBORO GRAND PRIX OF QATAR

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›