Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

L´anno scorso a Sepang

L´anno scorso a Sepang

L´anno scorso a Sepang

A Sepang Toni Elias fu di nuovo il più veloce della 250cc, facendo segnare pole e giro veloce solamente una settimana dopo aver fatto lo stesso in Giappone. Lo spagnolo, che aveva ancora delle possibilità di proclamarsi campione, riuscì ad imporsi facilmente con gli avversari e si aggiudicò la seconda vittoria consecutiva, per lui la terza in quattro gare, che rappresentava il quarto podio nelle ultime cinque gare disputate.

La gara della quarto di litro sembrò quasi una formalità, dal momento che la superiorità dello spagnolo fu schiacciante. Ad un certo punto riuscì a girare più veloce di un secondo al giro rispetto a Manuel Poggiali e all´allora compagno di squadra Fonsi Nieto.

Obbligato a guadagnare più punti possibile su Poggiali, primo in classifica, Elías periodicamente gettava un´occhiata alle sue spalle per vedere come proseguiva la battaglia tra i suoi inseguitori. Nieto e Poggiali erano impegnati in un duro scontro carena contro carena: lo spagnolo non era intenzionato a lasciarsi scappare il sammarinese ed era la sua ombra.

Questo duello raggiunse l´apice nell´ultimo giro, quando Nieto sferrò il suo attacco. I due si scambiarono posizione in diverse occasioni, ma alla fine piccolo errore di Nieto all´ultima curva permise a Poggiali di guadagnare un leggerissimo margine e il futuro Campione del Mondo della quarto di litro tagliò il traguardo nella seconda posizione con pochi millesimi di vantaggio sullo spagnolo. Alle spalle del terzetto di testa Roby Rolfo seppe respingere l´offensiva di Randy De Puniet, che era debilitato dalla febbre, e arrivò quarto mentre Franco Battaini, Naoki Matsudo, Sebastián Porto (8° nonostante un passaggio obbligato ai box per aver anticipato la partenza) Ant West ed Alex Baldolini completarono la classifica dei primi dieci.

Grazie al risultato della gara di Sepang, Elías diventò il secondo pilota spagnolo con più vittorie nella 250cc (dietro a Sito Pons), per essere salito sul gradino più alto del podio in sei occasioni, cinque delle quali nel 2003. Con due gare ancora da disputare e quando in gioco rimanevano solo 50 punti, Manuel Poggiali conservava la prima posizione della generale, con 25 punti di vantaggio su Elías e Rolfo, secondi a pari punti.

Tags:
250cc, 2004, MARLBORO MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›