Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi partirà dalla pole

Rossi partirà dalla pole

Rossi partirà dalla pole

Alla partenza del Gran Premio Marlboro di Motociclismo della Malesia, in pole position ci sarà Valentino Rossi, mentre il suo nemico numero uno e principale avversario per il titolo della MotoGP, Sete Gibernau, prenderà il via dalla quarta posizione, pochi metri dietro il vigente Campione del Mondo.Gibernau segue Rossi anche nella classifica del campionato, distaccato di 14 punti quando mancano solo tre gare da disputare.

Nella prima sessione di prove ufficiali del venerdì era stato Makoto Tamada ad imporsi con la sua Honda, ma Rossi ha assunto il comando della categoria al termine di una seconda sessione estremamente combattuta: il capoclassifica del Campionato ha migliorato di 0.867 secondi il tempo di ieri per guadagnare la quinta pole stagionale, stabilendo un nuovo record della pole per il circuito di Sepang.

Tamada non è stato in grado di migliorare il tempo che ieri gli aveva dato la pole provvisoria ed è scivolato in quinta posizione. Nell´ultimo quarto d´ora delle qualifiche, come sempre decisivo per la definizione della griglia di partenza, Shinya Nakano, ai comandi della Kawasaki, ha conquistato la seconda posizione, ma è stato scavalcato dall´ultimo giro lanciato di Alex Barros, che lo ha relegato nella terza.

Quattordicesimo dopo la prima sessione di prove di qualificazione, il brasiliano del team Repsol Honda è riuscito a ridurre di 2.850 il tempo di ieri. Se nella prima fila ci sono tre moto di tre costruttori diversi (per la Kawasaki si tratta della prima volta), la seconda fila è invece firmata Honda: alle spalle di Gibernau e di Tamada c´è infatti lo statunitense Nicky Hayden.

Nella terza fila dello schieramento troviamo altri tre costruttori diversi: l´Honda di Max Biaggi, che ha fatto progressi dopo delle prime qualifiche poco convinventi, davanti alla Suzuki di John Hopkins e alla Yamaha di Carlos Checa. Decimo partirà Marco Melandri, davanti al primo pilota Ducati, Loris Capirossi, che ha mancato per un soffio la top ten, che vede dieci piloti qualificati con in un solo secondo.

Tags:
MotoGP, 2004, MARLBORO MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX, QP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›