Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nakano festeggia con l´ottava posizione

Nakano festeggia con l´ottava posizione

Nakano festeggia con l´ottava posizione

Shinya Nakano domenica scorsa al Gran Premio Marlboro di Motociclismo della Malesia ha festeggiato il 27º compleanno con un piazzamento in ottava posizione, un altro risultato nella top ten che dimostra gli ultimi progressi fatti dalla Kawasaki. La giornata era cominciata con una sorpresa per il pilota giapponese, che rientrando nel box al termine del warm-up si era trovato una torta gigante proprio dove avrebbe dovuto parcheggiare ala sua Ninja ZX-RR.

Ma neanche questo avvenimento speciale ha fatto perdere la concentrazione a Nakano, che stava già pensando ai 21 giri che avrebbe dovuto percorrere nel pomeriggio e che ha voluto parlare con il suo ingegnere capo prima di dedicarsi a spegnere le candeline e a servire a se stesso e a tutti una fetta della sua torta di compleanno.

`Avevamo avuto qualche problema con una delle moto nel warm-up e quando sono rientrato al box stavo pensando come risolverlo´, ha detto Nakano. `Come vi potete immaginare non mi aspettavo che mi sarei trovato davanti quella torta gigante!´

`È stata proprio una bella sorpresa alla fine di una sessione di warm-up che era stata interrotta da un piccolo problema elettrico alla moto. Ero determinato al massimo a ripetere il successo di Motegi, anche perché lo champagne è il miglior accompagnamento per una torta di compleanno!´

Invece, dopo aver preso il via per la prima volta con la Kawasaki dalla prima fila della griglia, Nakano è stato inghiottito dal gruppo nella prima curva e poi ha perso altro tempo prezioso nella calca formatasi quando in piloti cercavano di conquistare una buona posizione di gara prima della curva due.

Alla fine del primo giro Nakano era decimo e, dopo essersi sbarazzato della Ducati di Troy Bayliss nel corso del quarto giro, si è lanciato all´inseguimento del gruppo che gli girava davanti, tra i quali Sete Gibernau, Makoto Tamada e Carlos Checa.

Nakano viaggiava allo stesso passo che i suoi avversari, ma aveva perso troppo tempo alla partenza. con un ultimo assalto, il giapponese si è assicurato l´ottava posizione a due giri dal traguardo, superando la Yamaha di Checa e classificandosi a solo un secondo da Tamada, quinto.

`Non sono partito molto bene. Poi siamo arrivati alla prima curva tutti insieme e mi sono toccato con un altro pilota, perché eravamo tutti molto vicini´, ha spiegato Nakano. `Ci ho messo tre giri per sorpassare Bayliss e questo mi ha fatto perdere altro tempo, ma la moto e le gomme stavano rispondendo come sempre´.

`Stavo girando al massimo, ma anche Sete, Makoto e Carlos. In quelle condizioni era molto difficile sorpassare, perché la ZX-RR avrebbe bisogno di un po´ di trazione in uscita dalle curve per darci più possibilità nei rettilinei. Le condizioni erano molto difficili, ma sono abbastanza contento, anche se mi aspettavo un risultato migliore dopo essere partito dal terzo posto´.

Diversamente dal suo compagno di squadra, i 21 giri della gara, con una temperatura dell´asfalto che raggiungeva i 50º C, hanno riservato un´amara delusione per il tedesco Alex Hofmann, che non ha portato a termine la gara. Hofmann infatti è stato costretto a rientrare al box nel corso dell´ottavo giro per un piccolo problema elettrico nella sua Ninja ZX-RR.

`Non sentivo la moto normale fin dalla partenza. anche nel primo giro il motore non andava bene come al solito. È già abbastanza difficile correre su una pista veloce e con lunghi rettilinei quando tutto va bene, ma quel problema elettrico peggiorava e non c´era modo di andare più veloce. È molto frustrante perché è una pista che mi piace molto ed ero molto fiducioso dopo aver trovato un buon set-up per la gara nelle prove del venerdì e del sabato´.

Tags:
MotoGP, 2004, MARLBORO MALAYSIAN MOTORCYCLE GRAND PRIX, Shinya Nakano

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›