Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Checa si prepara per l´appuntamento australiano

Checa si prepara per l´appuntamento australiano

Checa si prepara per l´appuntamento australiano

Carlos Checa ha deciso di prepararsi per lo `scarico´ di adrenalina che senza dubbio proverà sulla pista di Phillip Island, quando affronterà a più di 320km/h l´impressionante rettilineo in discesa che sbocca in una curva a destra, nel migliore dei modi. Il pilota spagnolo del Team Gauloises Fortuna Yamaha si è infatti lanciato con il paracadute alla vigilia del Gran Premio Cinzano di Australia. Amante degli sport estremi, anche se non quanto il Mondiale, Checa si è molto divertito e ha dichiarato che spera di poter volare alto anche in pista questo fine settimana.

`Sono sempre contento di poter venire in Australia. E´ un paese bellissimo per mote diverse ragioni´, ha spiegato lo spagnolo, che si è lanciato da circa 3.500 metri di altura a Tooradin, vicino a Phillip Island. `Mi piace fare queste attività prima di dare inizio alle azioni in pista, come nel Brasile, quando ho scalato il monte del Corcovado. Ma questa volta è stata un´esperienza più eccitante. È il mio modo di rilassarmi e di prepararmi per la gara´.

Tornando a parlare dell´appuntamento di questo fine settimana, la penultima prova del Campionato del Mondo della MotoGP, Checa ha poi aggiunto: `L´unico problema è che, in questo periodo dell´anno fa abbastanza freddo. Ci abbiamo fatto due test pre-stagionali che ci aiuteranno anche se, come è successo anche per Sepang, la moto è cambiata molto da allora´.

`La pista è molto veloce e a Sepang abbiamo avuto qualche problema proprio nelle parti veloci, quindi dobbiamo sicuramente lavorare su questo. Dobbiamo trovare il modo di inserirci nelle curve veloci con la velocità e l´aderenza che mi è sempre mancata in Malesia´.

`L´assetto di base sarà simile a quello usato a Sepang e dovremo vedere cosa riusciamo a fare con le gomme. Voglio riuscire a fare il mio miglior risultato della stagione su questa pista. Mi sento in ottima forma e sento di poter stare davanti se la moto funzionerà alla perfezione. Sarebbe bello poter trovare il limite della moto in Australia´.

Tags:
MotoGP, 2004, CINZANO AUSTRALIAN GRAND PRIX, Carlos Checa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›