Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Phillip Island, appuntamento chiave per il titolo della MotoGP

Phillip Island, appuntamento chiave per il titolo della MotoGP

Phillip Island, appuntamento chiave per il titolo della MotoGP

Il circuito di Phillip Island oggi ha aperto le porte al paddock del Campionato del Mondo MotoGP e ha dato il benvenuto alla tensione e ai nervi che si palpano in quella che si sta rivelando una delle stagioni più avvincenti di questo sport. Con Valentino Rossi a un passo da diventare il secondo pilota della storia a vincere due titoli consecutivi guidando moto di due marche diverse e dopo averlo visto trionfare in cinque occasioni sul tracciato australiano, si prevede un afflusso record di tifosi italiani per il penultimo assalto della stagione.

Rossi dovrà arrivare primo o secondo per assicurarsi il titolo nella classe regina per il quarto anno consecutivo, ma non si è voluto sbilanciare e si prepara a chiudere in bellezza la prima storica stagione con la Yamaha.

`Anche prima della gara nel Qatar avevamo un buon vantaggio´, ha detto Valentino. `Poi dopo un solo Gran Premio la corsa al titolo era di nuovo molto aperta. Quindi non dobbiamo perdere la concentrazione e dobbiamo cercare di lavorare come abbiamo fatto in Malesia´.

Anche l´eroe locale Troy Bayliss spera di contare con l´appoggio del suo pubblico, anche se la settimana per lui non è iniziata nel migliore dei modi, dal momento che l´australiano ha annunciato che alla fine di questa stagione lascerà la Ducati.

In passato, Max Biaggi ha vinto più vilte sul Eastern Creek, sempre quando disputava la categoria della mezzo litro. Però il romano si è dichiarato più contento di poter correre a Phillip Island, un tracciato che per lui è `molto speciale´.

Tra gli altri, Dani Pedrosa ha detto che dopo i primi giri effettuati al circuito australiano questo venerdì potrà dimenticare i brutti ticordi della sua ultima visita al circuito di Phillip Island. Il giovane pilota spagnolo nella prima sessione di prove libere della gara della 125cc dell´anno scorso si fratturò entrambe le caviglie e questo fine settimana spera di essere più fortunato, visto che gli bastano solo due punti per coronarsi Campione del Mondo della 250cc.

Andrea Dovizioso invece non deve preoccuparsi questo fine settimana. Il pilota di Forlì è infatti reduce da una storica impresa: domenica scorsa a Sepang ha conquistato il titolo iridato della 125cc. Oggi, Dovizioso ha detto che ha voglia di concludere la stagione e di seguire le orme dell´ex Campione del Mondo Dani Pedrosa, passando alla categoria della 250cc nel 2005.

Ascolta le opinioni di questi cinque piloti nella conferenza stampa previa al Gran Premio Cinzano d´Australia cliccando il collegamento al video nella parte superiore della pagina.

Tags:
MotoGP, 2004, CINZANO AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›