Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Tempo instabile per le prime prove libere

Tempo instabile per le prime prove libere

Tempo instabile per le prime prove libere

Sete Gibernau è stato il più veloce nella prima sessione di prove libere per il Gran Premio Cinzano di Australia, disputata con condizioni meteo umide e fredde e terminate sotto il sole. La pista che si asciugava poco a poco ha permesso lo svolgimento di un avvincente finale di sessione, che ha visto alcuni piloti alternarsi nelle prime posizioni del foglio dei tempi e che ha riservato più di una sorpresa.

L´eroe locale Troy Bayliss è stato autore di una piccola caduta, ma ha poi acceso i cuori del pubblico intirizzito mettendo a segno una serie di giri veloci che gli hanno dato il comando della classifica a pochi minuti dal termine della sessione. Anche Jeremy McWilliams e Nobuatsu Aoki sono stati traditi dall´asfalto scivoloso e sono finiti per terra. Alla fine della sessione è stato Gibernau a portarsi al comando, approfittando del fatto che le condizioni della pista stavano migliorando.

Sebastián Porto ha marcato il ritmo della sessione della 250cc, che ha rappresentato il ritorno in azione di Manuel Poggiali, rimasto fermo per due settimane per una lesione procuratasi. Nonostante abbia ancora più di 30 punti nella ferita al polpaccio che si era procurato nel Qatar giocando a squash, Poggiali ha fatto segnare il quarto miglior tempo.

Casey Stoner, forte della prima vittoria della stagione, conquistata domenica scorsa a Sepang, è stato il più veloce della 125cc class. L´australiano ha girato più veloce di quasi tre secondi rispetto al pilota che gli si è avvicinato di più, Gabor Talmacsi, mettendo in chiaro fin da subito quali sono le sue intenzioni per il Gran Premio di casa.

Tags:
MotoGP, 2004, CINZANO AUSTRALIAN GRAND PRIX, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›