Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Paura per Pedrosa mentre Porto vola verso la pole

Paura per Pedrosa mentre Porto vola verso la pole

Paura per Pedrosa mentre Porto vola verso la pole

La seconda sessione di prove di qualificazione per il Gran Premio Cinzano di Australia ha riservato due brutte sorprese a Dani Pedrosa. Per prima cosa è caduto mentre procedeva ad alta velocità, un incidente che sicuramente avrà risvegliato nello spagnolo il ricordo della gara in Australia del 2003, quando si fratturò entrambe le caviglie. Poi ha dovuto vedere come il suo unico avversario per il titolo, Sebastián Porto, sfrecciava verso la pole facendo fermare il cronometro a 1'32.099, il nuovo record della pole del tracciato australiano.

Pedrosa, che è uscito illeso dall'incidente, domani dovrà conquistare almeno due punti per diventare il Campione del Mondo della 250cc più giovane della storia, ma dopo la sessione di oggi sa anche che nelle corse motociclistiche può succedere di tutto. Questo adolescente spagnolo prenderà il via dall'esterno della prima fila, nella quarta posizione, dietro a Porto, ad Alex de Angelis e al vigente Campione del Mondo Manuel Poggiali, entrambi incapaci di migliorare il registro cronometrico del venerdì.

Randy de Puniet è riuscito a ribassare il tempo di ieri, ma si è trovato del traffico sulla pista e si è dovuto accontentare di una partenza dalla quinta posizione. Il pilota francese apre la seconda fila, davanti a Fonsi Nieto, a Hiroshi Aoyama e a Franco Battaini. Aoyama, che nelle libere della mattina aveva subito la stessa sorte del compagno di squadra Pedrosa, nel pomeriggio è riuscito a migliorare e ha raggiunto la settima posizione.

L'ultimo tentativo di Aoyama ha fatto scivolare di una posizione Toni Elías e Chaz Davies, che con la decima posizione ha fatto il miglior risultato in qualifica della sua carriera. Accanto al pilota britannico, sulla terza fila c'è il suo compagno di squadra Johan Stigefelt, anche lui autore del miglior risultato in prova, il dodicesimo posto.

Tags:
250cc, 2004, CINZANO AUSTRALIAN GRAND PRIX, QP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›