Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi trionfa in Australia

Rossi trionfa in Australia

Rossi trionfa in Australia

`Che spettacolo!´: la frase stampata sulla T-shirt di Valentino Rossi riassume perfettamente la gara di Phillip Island che ha deciso l´assegnazione del titolo del Campionato del Mondo 2004.

Sul circuito australiano, il pilota del Gauloises Fortuna Yamaha ha battuto Sete Gibernau al termine di una gara elettrizzante e ha conquistato il quarto titolo consecutivo della massima categoria.

Per poter posticipare l´assegnazione del titolo lo spagnolo avrebbe dovuto portare a casa sei punti in più rispetto a Rossi ed era determinato a dare del filo da torcere al suo principale avversario. Gibernau prendeva il via dalla pole, alla partenza è stato sorpassato da Capirossi e da Rossi, ma presto è passato al comando e non ha perso la prima posizione per tutto il primo giro.

Per Rossi invece le fasi iniziali del Gran Premio sono stati più movimentati: una volta sorpassato da Capirossi e da Gibernau, è stato costretto da Troy Bayliss ad allargare troppo. È subito rientrato in pista e dopo aver accorciato le distanze dalla Ducati di Loris, si è riappropriato della seconda posizione prima della fine del primo giro.

Alle spalle dei due aspiranti al titolo, è nata un´avvincente battaglia tra Capirossi e Barros, che facevano segnare un giro veloce dopo l´altro. Il ritmo dei piloti di testa ha obbligato il gruppo a sgranarsi e a metà gara Barros ha relegato Capirossi nella quarta posizione.

Davanti, abbiamo dovuto aspettare fino al 18º giro per vedere Rossi passare in testa, con un sorpasso azzardato ai danni di Gibernau. Li spagnolo è passato al contrattacco quattro giri più tardi, ma non è riuscito a sbarazzarsi di Rossi.

L´ultimo giro è stato quello decisivo. Rossi è passato in testa nella seconda curva, ma Gibernau ha prontamente risposto all´offensiva e ha sorpassato di nuovo la Yamaha del suo rivale. Però, il pilota del Telefonica Movistar Honda non ha potuto resistere a un altro attacco e ha visto come Rossi lo precedeva sul traguardo e intascava il titolo iridato della categoria.

Dopo Rossi e Gibernau, separati da meno di un decimo di secondo al passaggio sul traguardo, è arrivato Loris Capirossi, che ha conquistato il primo podio della stagione. Il pilota Ducati ha sfoderato gli artigli nell´ultima parte della gara e si è riappropriato della terza posizione sottrattagli in precedenza da Barros.

Il brasiliano è stato superato a sorpresa da Colin Edwards, che ha conquistato la quarta posizione dopo aver girato per gran parte della gara in un gruppo del quale facevano parte anche Troy Bayliss, Nicky Hayden, Max Biaggi e Makoto Tamada.

Hayden è arrivato sesto alle spalle di Barros, il suo compagno di squadra nel Repsol Honda, ma davanti ai due militanti del team Camel Honda, Max Biaggi e Makoto Tamada. Troy Bayliss e Carlos Checa completano la classifica dei primi dieci. Marco Melandri è stato costretto a rientrare al box e a ritirarsi per un problema a un occhio.

Valentino Rossi si è proclamato Campione del Mondo della MotoGP del 2004 con un totale di 279 punti. Il secondo classificato Sete Gibernau ha invece 244 punti prima dell´ultima prova del campionato, che si disputerà il 31 ottobre a Valenzia.

Grazie all´eroica impresa di Rossi, la Yamaha ha vinto il titolo piloti, che mancava alla marca del diapason dal 1992, quando a conquistare il titolo fu Wayne Rainey. È la prima volta che l´Honda non si aggiudica il titolo piloti dal 2000. Il titolo costruttori invece va di nuovo alla marca alata, con un totale di 335 punti, contro i 303 della Yamaha.

Tags:
MotoGP, 2004, CINZANO AUSTRALIAN GRAND PRIX, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›