Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Debón vuole essere eletto miglior pilota privato

Debón vuole essere eletto miglior pilota privato

Debón vuole essere eletto miglior pilota privato

Álex Debón si sta preparando per il Gran Premio `di casa´, che si disputerà a Valenzia il prossimo fine settimana, con un unico obiettivo: il Trofeo Michel Metraux che verrà assegnato al migliore pilota privato della categoria della 250cc.

Lo spagnolo attualmente si trova a pari punti Franco Battaini ed entrambi sono distaccati di otto punti da Anthony West, ma l´australiano non potrà prendere parte all´ultima sfida della stagione per via di una lesione.

`Credo che il bilancio complessivo sia abbastanza positivo, stiamo facendo una buona stagione con il materiale abbiamo a disposizione´, ha detto Debón, che domenica prossima deve arrivare nei primi tre per la terza volta in questa stagione e davanti a Battaini, se vuole sottrarre la decima posizione a West´.

`A questo punto del Campionato abbiamo la possibilità di concludere la stagione nei primi dieci, un risultato che sarebbe molto positivo´.

`Quest´anno in pista ci sono molte moto ufficiali e stiamo facendo l´impossibile per classificarci nei primi dieci. Ad ogni modo il team sta funzionando molto bene e credo che la costanza sia il fattore determinante questa stagione, nella quale siamo arrivati più volte con i migliori della categoria´.

Non è strano che Debón stia lottando per essere uno dei migliori piloti privati e che abbia l´opportunità di entrare a far parte di un team ufficiale dopo le stagioni positive che ha disputato. Il pilota ha aggiunto che il campionato di quest´anno è stato particolarmente duro per il suo team, visto che l´Honda ha cercato di fare in modo che tutti i suoi piloti ufficiali si trovassero nelle stesse condizioni.

`Mi aspettavo un po´ più di appoggio da parte dell´Honda. Quest´anno hanno avuto abbastanza difficoltà per somministrare materiale nuovo a tutti i team ufficiali e quindi è stato più difficile per tutte le scuderie che, come la mia, sono private´.

tuttavia, ai suoi 28 anni, il pilota del Wurth Honda BQR non ha abbandona la sua battaglia per far parte di qualche team ufficiale nel futuro.

`Sì, la verità è che il mio manager Dani Amatrain sta facendo il possibile per fare in modo che mi diano una buona moto per la prossima stagione´, ha dichiarato. `Il mio obiettivo sarebbe poter correre con moto ufficiale nel 2005 e spero di poter finalmente avere a disposizione del materiale buono per poter concludere la stagione nel migliore dei modi´.

Per ascoltare l´intera intervista nella sua versione originale e vedere i momenti più belli di Debón questa stagione, clicca il collegamento al video nella parte superiore della pagina.

Tags:
250cc, 2004, CINZANO AUSTRALIAN GRAND PRIX

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›