Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Valencia si scatena la lotta per il secondo posto

A Valencia si scatena la lotta per il secondo posto

A Valencia si scatena la lotta per il secondo posto

Anche se il titolo del Campionato del Mondo della 125cc è già stato assegnato, la battaglia per il secondo posto è ancora accesissima e due piloti spagnoli sperano di poter essere avvantaggiati dal fatto di correre in casa e di proclamarsi vice-campione a Valencia.

Andrea Dovizioso ha conquistato il titolo con due gare d´anticipo sul calendario, al Gran Premio in Malesia e questo fine settimana ha l´opportunità di chiudere la stagione con il secondo bottino di punti stagionale più alto nella storia cilindrata, secondo solo al record stabilito in passato da Valentino Rossi. Jorge Lorenzo e Héctor Barberá, rispettivamente terzo e quarto nella classifica generale, sono distaccati solamente di 3 e di 5 punti da Roberto Locatelli, secondo. Questi tre piloti stanno affilando le armi pronti a darsi battaglia per non farsi scappare la seconda posizione del campionato 2004.

I risultati delle ultime prove disputate danno come favorito Lorenzo rispetto a Barberá. Oltre al margine di due punti che il pilota della Derbi ha sul connazionale, questo grintoso diciassettenne è riuscito a salire sul podio in cinque occasioni nelle ultime sette gare, due volte sul gradino più alto.

Nello stesso periodo, Barberá ha tagliato il traguardo solamente quattro volte e una sola per poi salire sul podio. La vittoria di Estoril è il risultato più interessante di una fase negativa, che lo ha visto rimanere poco a poco escluso dalla corsa al titolo, nonostante a metà stagione fosse sembrato l´avversario principale di Dovizioso, in grado di contendergli la corona della cilindrata. Barberá, che nel 2003 a Valencia arrivò terzo dopo essere uscito di pista all´ultima curva mentre lottava per la vittoria con Casey Stoner, compirà 18 anni due giorni dopo la disputa del Gran Premio.

Stoner si è ormai garantito la quinta posizione del campionato, grazie ai buoni risultati messi a segno recentemente. Una vittoria e una seconda posizione nelle ultime due gare, probabilmente hanno fatto dimenticare all´australiano la sfortunata serie di sei gare a digiuno di punti, che ha minato la sua stagione. L´anno scorso fu proprio Stoner a trionfare sul tracciato spagnolo, in quella che era la prima vittoria della sua carriera ed è uno dei tre piloti che ha già conquistato la vittoria di un Gran Premio a Valencia in sella a un´Aprilia, assieme a Gianluigi Scalvini che vinse la gara nel 1999 e Roberto Locatelli che la vinse nel 2000.

La battaglia per la vittoria sembra essere chiusa ai primi cinque classificati nella generale, ma l´ultima prova in calendario rappresenta un appuntamento importante anche per altri piloti della categoria. L´anno prossimo infatti diventeranno attive le modifiche al regolamento che introducono un limite di età nella categoria: 28 anni. Saranno in molti i veterani che correranno l´ultimo Gran Premio della 125cc a Valencia. Mirko Giansanti, Stefano Perugini, Roberto Locatelli, Steve Jenkner, Gino Borsoi, Max Sabbatani e Andrea Ballerini per il 2005 dovranno trovarsi una nuova sistemazione.

Tornando alla gara del fine settimana, nello schieramento dell´ottavo di litro ci sono molti piloti locali desiderosi di emergere e di mettersi in mostra davanti al proprio pubblico, ai quali si aggiungono quattro wildcard che fanno aumentare il contingente spagnolo nella 125cc fino a dodici rappresentanti.

Tags:
125cc, 2004, GRAN PREMIO MARLBORO DE LA COMUNITAT VALENCIANA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›