Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Cala il sipario su una stagione spettacolare

Cala il sipario su una stagione spettacolare

Cala il sipario su una stagione spettacolare

Questo weekend al circuito Ricardo Tormo di Valencia si disputerà l´ultimo capitolo del Campionato del Mondo MotoGP 2004, l´ultima prova di una stagione indimenticabile. Valentino Rossi si è già coronato Campione del Mondo per la quarta volta consecutiva, ma il campionato ha ancora molto spettacolo da offrire alle migliaia di appassionati che si sono già accaparrati quasi tutti i biglietti.

Sono state installate nuove tribune temporanee che dovrebbero soddisfare l´enorme richiesta di posti a sedere. Si prevede che il giorno della gara il pubblico raggiungerà la quota 120.000 e i piloti della MotoGP sono intenzionati a chiudere la stagione in bellezza.

Si tratta di un appuntamento importante per i favoriti locali nella classe regina. Sete Gibernau vorrà prendere ispirazione dalla vittoria della gara di Valencia del 2001, la prima per lui nel Campionato del Mondo e dimenticare la delusione di Phillip Island, dove ha perso definitivamente la possibilità di conquistare il titolo iridato della categoria, che un anno in più è andato a finire nelle mani di Rossi, che in Australia si è aggiudicato il quinto Gran Premio della stagione 2001.

Allo stesso tempo, la gara di Valencia avrà un´importanza fondamentale anche per Carlos Checa, che prende il via per la gara numero 95 con la Yamaha, per lui l´ultima con la marca del diapason. Infatti, è stato da poco reso noto che per il 2005 verrà sostituito dall´attuale compagno di squadra di Gibernau, il pilota Honda Colin Edwards.

Gibernau non è l´unico pilota che spera di trionfare di nuovo a Valencia questo fine settimana. Ci sono infatti molti piloti che hanno dei bei ricordi del tracciato spagnolo. Alex Barros è finito in due occasioni sul podio, nel 2002 sul gradino più alto, mentre Rossi l´anno scorso ha finalmente trovato un´intesa con la pista di Cheste e vi ha vinto per la prima volta nella sua carriera, dopo aver fatto risultati poco rilevanti negli anni precedenti.

Quando disputava la Superbike, Troy Bayliss ha conquistato cinque volte il podio di Valencia. Nel 2002 ha vinto entrambe le gare e spera di fare un risultato simile questo weekend. L´ultima prova della stagione della MotoGP per l´australiano rappresenta l´ultima apparizione in sella alla Ducati, dal momento che la casa di Borgo Panigale ha deciso non rinnovare il suo contratto per il 2005.

Nel 2000 anche Garry McCoy ha trionfato sulla pista di Valencia, in sella a una Yamaha due tempi e questo fine settimana i nuovo l´Aprilia di Shane Byrne, fermo per lesione. Byrne sta recuperandosi da un intervento al polso, che si era fratturo in un incidente sulla pista di Brno lo scorso agosto e questo weekend sarà nel paddock della MotoGP, ma solo come spettatore.

Dopo una pausa di tre gare, Kenny Roberts è invece pronto a tornare in azione con la sua Suzuki. Roberts non poteva scegliere un momento migliore per ritornare, dal momento che Garry Taylor per questo Gran Premio rivestirà per l´ultima volta il ruolo di team manager dopo 30 anni di successi e un totale di 390 gare.

Anche il fratello di Kenny, Kurtis Roberts, scenderà di nuovo in pista dopo essere guarito completamente dalla frattura di un gomito. Il minore dei Roberts guiderà la Proton Team KR V5 in quella che sarà l´ultima apparizione in pubblico della moto, dal momento che in un futuro molto prossimo il telaio della scuderia verrà montato su un motore KTM V4. Olivier Jacque a Valencia corre la seconda gara della stagione come wildcard ai comandi del prototipo MD211VF della Moriwaki.

Tags:
MotoGP, 2004, GRAN PREMIO MARLBORO DE LA COMUNITAT VALENCIANA

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›