Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La pioggia fa terminare in anticipo i test di Valencia

La pioggia fa terminare in anticipo i test di Valencia

La pioggia fa terminare in anticipo i test di Valencia

I vari team della MotoGP e della 250cc che erano rimasti a Valencia dopo l´ultimo GP della stagione per effettuare il primo test per il 2005 hanno dichiarato conclusi in anticipo i lavori in pista. Infatti hanno dovuto interrompere le prove perché nel primo pomeriggio la pioggia ha iniziato a cadere sul circuito.

Nicky Hayden è stato l´unico che ha percorso qualche giro di pista con la Honda RC211V dopo l´arrivo della pioggia. Lo statunitense del team Repsol Honda, che può contare con l´aiuto di alcuni meccanici nuovi per preparare la prossima stagione, ha spiegato che è contento del nuovo `staff´ e del fatto che gli è stato rinnovato il contratto.

`Sono consapevole che questa stagione non abbiamo fatto tutto quello che ci eravamo prefissati e ringrazio l´HRC per darmi l´opportunità di dimostrare quello che valgo´, ha detto Hayden, che è stato il più veloce in questa giornata di test, facendo fermare il cronometro a 1.33.1, il giro più veloce effettuato a Valencia fino ad oggi, inferiore di due decimi rispetto al record della pista. Il suo nuovo compagno di squadra Max Biaggi si è fermato a tre decimi dal suo tempo, mentre il miglior tempo di Sete Gibernau è stato 1.33.7.

Valentino Rossi, che ieri aveva fatto segnare il miglior tempo con la nuova versione della Yamaha M1 (1.33.45) oggi non era in pista. Il suo nuovo compagno di squadra Colin Edwards ha sigillato la sua prima esperienza con la nuova moto percorrendo un totale di 33 giri, con il miglior tempo di 1.33.9. Sempre tra le file della Yamaha, Toni Elías ha continuato il suo processo di adattamento alla nuova moto per la MotoGP. Lo spagnolo ha completato 44 giri, facendo fermare il cronometro a 1.35.1.

Anche per i due militanti del team Ducati, Loris Capirossi e Carlos Checa, sono proseguiti i lavori sulla pista di Valencia. Loris ha avuto un primo contatto con la nuova evoluzione della Desmosedici che ieri aveva guidato il tester della scuderia, Vittoriano Guareschi. Nella moto c´è un nuovo sistema di accensione elettronica e Capirossi al termine del test si è dichiarato molto soddisfatto del funzionamento e della risposta del nuovo componente.

Nella 250cc Jorge Lorenzo ed Héctor Barberá, i nuovi militanti del team Fortuna Honda, hanno continuato a familiarizzare con le moto per la quarto di litro. Il team ha scelto di non rendere noti i tempo dei due piloti in questa fase iniziale.

Tempi non ufficiali della seconda giornata

1.- Nicky Hayden Honda 1.33.1 40 giri
2.- Max Biaggi Honda 1.33.4 46 giri
3.- Sete Gibernau Honda 1.33.7 38 giri
4.- Carlos Checa Ducati 1.33.7 40 giri
5.- Colin Edwards Yamaha 1.33.9 33 giri
6.- Loris Capirossi Ducati 1.34.8 28 giri
7.- Toni Elías Yamaha 1.35.1 44 giri
8.- Marcelino Lucchi Aprilia 1.36.4 25 giri.

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›