Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Sepang i primi test per Suzuki e Yamaha

A Sepang i primi test per Suzuki e Yamaha

A Sepang i primi test per Suzuki e Yamaha

Dopo un primo contatto con il nuovo prototipo della Yamaha M1 del 2005, a Valencia tre settimane fa, per il Campione del Mondo della MotoGP Valentino Rossi oggi in Malesia è cominciata la prima sessione di test con la nuova moto assieme al compagno di squadra Colin Edwards e ai due tester della Suzuki, Kousuke Akiyoshi e Nobuatsu Aoki.

Per l´occasione Rossi ha sfoggiato un nuovo casco, che intende utilizzare per tutto il programma di test del precampionato e che ripropone l´idea del pilota di Tavullia come addetto alle pulizie, già vista sulla sua maglietta in Australia a metà ottobre, dopo la conquista del titolo iridato. Con un logo `Rossi´ su entrambi i lati, come se si trattasse di un detersivo, il casco ricorda come Valentino ha ripulito l'ambiente piuttosto `sporco´ della 125, della 250, della 500 e della MotoGP.

Rossi, che sulla pista malese lo scorso ottobre ha ottenuto la settima delle nove vittorie del 2004, ha percorso 55 giri, facendo fermare il cronometro a 2´02.50. Edwards invece ha completato 75 giri, con il miglior tempo in 2´03.10. I rappresentanti dei mass media sono stati mantenuti lontani dalla corsia box ed è stato mantenuto un grande riserbo rispetto alla nuova moto. È stato il Team Manager del Gauloises Yamaha, Davide Brivio, a spiegare la situazione in cui si trova la scuderia.

`La M1 per il 2005 è una moto che in pratica è completamente nuova, quindi è come cominciare di nuovo da zero. Gli ingegneri stanno lavorando a stretto contatto con Valentino per decidere in che direzione muoversi con questo nuovo progetto, perchè crediamo che la versione 2004 ha già raggiunto l'ultima fase di sviluppo´.

`Abbiamo qui anche la moto che ha vinto il titolo quest'anno, ma adesso cerchiamo di ottenere più potenza, un aspetto sul quale Valentino ha insistito per tutta la stagione. Dopo questa sessione noi ci concederemo delle meritate vacanze, mentre purtroppo per i tecnici si prevede un inverno molto duro, con molto lavoro da fare e meno di sei mesi prima dell'inizio della nuova stagione´.

Dopo essere rimasto per diverse stagioni con il team Proton KR, in pista a Sepang c'è anche Aoki, questa volta però con la Suzuki, per seguire l'evoluzione del prototipo della GSV-R con pneumatici Bridgestone. Il giapponese ha fatto ritorno alla squadra che gli permise di affermarsi nella 500cc.

I due titolari della Suzuki, John Hopkins e Kenny Roberts Jr., non sono presenti al test, perchè a riposo per curare le ferite. Hopkins infatti è stato recentemente operato, mentre Roberts è ancora alle prese con una fastidiosa lesione al gomito che lo ha escluso dalle ultime quattro gare della stagione.

Il test in pista a Sepang continueranno fino a mercoledì.

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›