Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Barberá continua a conoscere l´Honda RSW

Barberá continua a conoscere l´Honda RSW

Barberá continua a conoscere l´Honda RSW

Dopo il terzo test in tre settimane, questa volta al circuito spagnolo di Valencia, Héctor Barberá ha dichiarato che si sente già molto più comodo in sella all´Honda RSW 250. Questo giovane motociclista spagnolo aveva guidato la nuova moto per la prima volta proprio a Cheste, dopo l´ultima prova del calendario. In seguito era stato in pista a Jerez e nelle giornate di lunedì e martedì di questa settimana è ritornato sul tracciato di Valencia per continuare i preparativi per la prossima stagione dove ha potuto verificare i progressi fatti.

`Questa sessione è andata diversamente rispetto alle prime prove, perché adesso sento la moto molto più mia´, ha spiegato Barberá, che ha fatto fermare il cronometro a 1´37.1.

`Ho cercato di girare completando serie di dieci giri perché la prima volta che sono venuto qui mi stancavo prestissimo e non riuscivo a resistere molti giri in sella. Dal punto di vista fisico questa moto è molto più esigente rispetto alla 125 e questo è proprio uno degli aspetti a cui mi devo abituare, ma ce la sto facendo abbastanza bene´.

`La cosa più importante che dobbiamo fare adesso è imparare è come stand the bike up il più velocemente possibile e come accelerare dopo le curve perché, diversamente dalle 125cc, con queste moto con si può aprire il gas quando si è inclinati´.

`Avrò molte cose da pensare prima del prossimo test e anche molta preparazione fisica da seguire, quindi sarà un inverno molto intenso, ma mi piace essere un pilota della 250 rider´.

Dani Amatriaín, direttore del team Fortuna Honda ha poi aggiunto: `Siamo molto contenti del lavoro svolto dai due piloti. Nel corso dei test hanno dimostrato di saper adattarsi rapidamente alla nuova categoria. Abbiamo deciso di non comunicare i tempi di questi test, dal momento che il nostro obiettivo principale, prima di qualsiasi altra cosa, è sviluppare la moto nel modo giusto´.

Tags:
250cc, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›