Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner e Locatelli in pista a Jerez

Stoner e Locatelli in pista a Jerez

Stoner e Locatelli in pista a Jerez

La scorsa settimana Casey Stoner e Roberto Locatelli sono tornati a salire su una 250cc sul circuito di Jerez per effettuare il primo test come piloti del team LCR Aprilia.

Nel 2002 Stoner aveva già corso per il team di Cecchinello nella quarto di litro, poi decise di disputare la categoria minore per cercare di conquistare il titolo, prima ai comandi di un´Aprilia, poi in sella a una KTM.

Però, dopo una stagione minata dalla sfortuna e dagli infortuni con il costruttore austriaco, questo diciannovenne australiano ha deciso di fare ritorno nella squadra diretta dall´ex pilota Lucio Cecchinello. A Jerez Stoner è riuscito ad adattarsi rapidamente alla categoria e ha fatto il miglior tempo in 1´44´526, solo due decimi di secondo più lento rispetto al record del circuito, che venne fatto da Daijiro Kato.

`Sono soddisfatto di essere ritornato nella 250cc con il team di Cechinello´, erano state le parole di Stoner. `Ho preso questa decisione perché preferisco cercare di vincere in questa categoria. Oggi ho cercato di accumulare chilometri senza un obiettivo concreto e credo che la cosa più importante è proprio questo: adattarmi di nuovo alla categoria´.

`Uso la moto del 2004 e non posso paragonarla a quella che usavo quando disputavo la quarto di litro perché non ricordo molte cose sui requisiti necessari per la guida. Sono molto contento di essere di nuovo qui e sono determinato a fare grandi cose nel 2005. Mi sono divertito molto con la KTM e vorrei ringraziare tutti loro e anche la Red Bull´.

Per Locatelli i tre giorni di test a Jerez sono serviti per riadattarsi alla quarto di litro, visto che il motociclista bergamasco ha già disputato la categoria, dal 1995 al 96 e poi dal 2001 al 02, ai comandi di un´Aprilia privata.

`Torno di nuovo alla 250cc, ma questa volta sono sicuro di contare con tutti i fattori necessari per andare molto bene ed essere uno dei protagonisti della prossima stagione´, ha dichiarato Locatelli, che ha girato un po´ più lento rispetto a Stoner, facendo fermare il cronometro a 1´44´979.

`Questi primi test a Jerez mi hanno permesso di riadattarmi alla categoria perché, dopo aver guidato una 125, bisogna prendersi un po´ di tempo per abituarsi a un peso e a una potenza maggiori nella moto della quarto di litro. Il team e io siamo molto fiduciosi per la stagione 2005´.

Per vedere le immagini di Stoner e Locatelli in azione a Jerez, clicca i collegamenti nella parte superiore della pagina.

Tags:
250cc, 2004, Casey Stoner, Roberto Locatelli

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›