Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

McWilliams e Byrne in attesa della decisione dell´Aprilia

McWilliams e Byrne in attesa della decisione dell´Aprilia

McWilliams e Byrne in attesa della decisione dell´Aprilia

Due piloti britannici, Jeremy McWilliams e Shane `Shakey´ Byrne, non sanno ancora se la prossima stagione guideranno un´Aprilia nel Campionato del Mondo della MotoGP.

McWilliams giovedì scorso è stato sottoposto ad intervento per la rimozione di una placca che gli era stata impiantata nella clavicola quando nel 2001 se l´era fratturata a Donington Park. Questo veterano motociclista e il suo connazionale Byrne la scorsa stagione hanno difeso assieme i colori del team MS Aprilia. Recentemente la Casa di Noale è stata acquisita dalla Piaggio, ma non è ancora stato emesso nessun comunicato in merito alla partecipazione della struttura nella categoria della MotoGP.

`Ormai dovrei essere abituato al fatto che a questo punto dell´anno non so ancora cosa farò la stagione successiva´, ha dichiarato McWilliams, che prima dell´entrata in vigore del divieto di due mesi per effettuare test ha ricevuto una dispensa speciale dall´Aprilia per provare la Proton KR con motore KTM, la scorsa settimana sulla pista di Valencia.

`Vorrei rimanere nella MotoGP. Spero di poter rimanere qui, anche se ho ricevuto anche altre proposte´.

Due settimane fa a Jerez, Byrne ha avuto occasione di provare l´ultima versione della moto per il 2004 e anche il suo futuro dipende dalle decisioni prese in seno all´Aprilia. L´ex Campione Britannico della Superbike la settimana scorsa è viaggiato alle Mauritius per una meritata vacanza, lasciando al suo rappresentante il compito di garantirgli un contratto che gli permetta di correre ancora nella MotoGP, in sella a un´Aprilia o a qualche altra moto. Altrimenti, Byrne potrebbe decidere di tornare a disputare la serie nazionale della Superbike.

`Non intendo arrendermi e voglio continuare a insistere per disputare la MotoGP, ma se non è possibile, potrei tornare nel mio vecchio team, che conosco e con il quale mi sono trovato bene´, ha detto.

`Non mi dispiacerebbe, ma la MotoGP è dove voglio veramente correre e se tutto va bene nei prossimi giorni potrò dire che corro ancora nella classe regina del Mondiale MotoGP´.

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›