Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Premiata a Imola la Clinica Mobile in presenza di molti piloti

Premiata a Imola la Clinica Mobile in presenza di molti piloti

Premiata a Imola la Clinica Mobile in presenza di molti piloti

Martedì 7 dicembre molti piloti del panorama italiano erano a Imola per rendere omaggio con la propria presenza alla Clinica Mobile e al suo importantissimo operato nel corso degli anni di collaborazione con il Campionato del Mondo MotoGP. A testimoniare la propria gratitudine a Claudio Costa e al suo staff c'erano Valentino Rossi, Loris Capirossi, Max Biaggi, Marco Melandri, Manuel Poggiali, Roberto Locatelli, Roberto Rolfo, Marco Simoncelli, oltre ad altri rappresentanti degli sport a motore.

Quasi tutti i motociclisti del Motomondiale, per diverse ragioni, in qualche occasione si sono dovuti affidare ai servizi del Dott.Costa e del personale specializzato che si occupa del servizio medico durante un Gran Premio, ma tra i presenti a Imola, Max Biaggi era l'unico convalescente. Il pilota romano il 6 novembre scorso si è fratturato il piede sinistro in più punti, un infortunio che ha reso necessario un intervento chirurgico al quale era presente anche il `Medico del MotoGP´, e sta lottando contro il tempo per poter realizzare un sogno: essere in pista a fine gennaio, in occasione dei primi test del 2005.

Tra i rappresentanti italiani del Motomondiale che hanno preso parte a questa cerimonia parecchi hanno avuto bisogno della Clinica nel 2004. Basti pensare al bruttissimo incidente occorso a Poggiali prima del Gran Premio nel Qatar o alla difficile stagione di Melandri o al brutto infortunio di Simoncelli in Malesia. In sala anche un campione del passato, Franco Uncini, soccorso dal Dott.Costa nel primo giorno di attività dell'unità mobile, il 1 maggio 1977 a Salzburgring (Austria), dopo un grave incidente che aveva coinvolto cinque piloti e che fu tragicamente fatale per uno di essi. Durante la cerimonia, organizzata dalla SACMI, un gruppo internazionale leader mondiale nei settori delle macchine industriali, il dottor Costa ha ritirato a nome della Clinica Mobile il premio Daijiro Kato, che ricorda il pilota giapponese scomparso lo scorso anno.

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›