Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Carlos Checa all´omaggio al fratello David

Carlos Checa all´omaggio al fratello David

Carlos Checa all´omaggio al fratello David

Il pilota Ducati Carlos Checa era tra i presenti all´atto organizzato dalla località di Sant Fruitós di Bages (Barcellona) in onore di suo fratello David, che ha conquistato il titolo di Campione del Mondo di Resistenza. In questa cerimonia, svoltasi nel comune del paese di nascita dei due Checa, il minore dei due fratelli è stato eletto come `figlio prediletto´ della località.

Il maggiore dei Checa si è mostrato molto soddisfatto dell´impresa realizzata dal fratello: `Evidentemente sono molto orgoglioso di quello che ha fatto David, dal momento che è diventato il migliore del mondo nella sua specialità e questo è un dato molto importante. David e io siamo stati e siamo molto uniti e questo titolo è la conferma del suo valore come pilota. Inoltre, festeggiarlo qui, nel nostro paese natale e davanti ai nostri amici, è molto importante´.

Il pilota Ducati ha consegnato nelle mani del fratello il Trofeo dei Campioni della località, sta concedendosi qualche giorni di riposo dopo lgi ultimi test effettuati con il nuovo team nel Circuito Ricardo Tormo della Comunitat Valenciana: `In questi giorni mi sto prendendo le cose con calma, anche se non abbandono del tutto l´esercizio fisico. Voglio passare le feste con la mia famiglia e poi tornerò a Londra, per iniziare la preparazione per la prossima stagione. Ho voglia di salire di nuovo in sella alla Desmosedici e di riprendere il lavoro iniziato a novembre´.

Da parte sua, David Checa ha voluto sottolineare il valore dell´atto tenutosi ieri: `Di tutti i festeggiamenti che hanno organizzato per aver conquistato il titolo di Campione del Mondo di Resistenza, quello di oggi ha un significato molto speciale ed è molto emozionante, perché sono con la mia gente´, ha spiegato.

`Avevo voglia di regalare loro questo titolo e di ringraziarli per tutto l´appoggio che mi hanno mostrato da quando ho iniziato a correre in moto. Anche il fatto che ci sia mio fratello Carlos assieme a me in questo atto è veramente importante, visto che mi ha aiutato molto agli inizi e ha sempre svolto nel migliore dei modi il ruolo del `fratello maggiore´. Gli devo molto e continuerò a mettercela tutta per fare in modo che sia orgoglioso di me´.

Tags:
MotoGP, 2004, Carlos Checa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›