Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

10 Momenti Storici del 2004: N. 1

10 Momenti Storici del 2004: N. 1

10 Momenti Storici del 2004: N. 1

Negli ultimi dieci giorni del 2004, motogp.com sceglierà alcuni dei momenti storici di quella che si è rivelata una stagione leggendaria per il Campionato del Mondo MotoGP.

Il copione venne scritto già a partire dalla prima gara della stagione, quando un formidabile debutto di Valentino Rossi con la Yamaha M1 lascio il mondo a bocca aperta, non riuscendo a credere ai propri occhi. Nessun pilota della storia del Motomondiale aveva mai vinto due gare consecutive con costruttori diversi, ma dopo essersi aggiudicato l´ultima gara della stagione 2003 con un´Honda a Valencia, Rossi è riuscito a compiere quest´impresa.

Solo tre mesi dopo aver guidato quella moto per la prima volta in un test privato a Sepang, in Malesia, Rossi ingaggiò un testa a testa con l´avversario di sempre, Max Biaggi, dando vita a una gara classica.

I circa 45.000 spettatori riuniti al circuito Phakisa Freeway di Welkom, in Sudafrica, videro nascere un classico duello, nel quale il vigente Campione del Mondo e il suo peggior nemico non mollarono fino all´ultima curva.

Rossi era partito dalla pole ed era riuscito a conservare il vantaggio al comando nel corso dei primi giri, cercando di allontanarsi da un gruppo di inseguitori. Tra questi, Biaggi e Sete Gibernau erano in grado di reggere il suo ritmo.

Gibernau rimase un po´distaccato e Biaggi prese l´iniziativa e sferrò il suo attacco al connazionale. Il romano riuscì ad effettuare una serie di emozionanti sorpassi, ai quali Rossi rispondeva prontamente, riportandosi immancabilmente al comando con manovre elettrizzanti.

Dopo questi numerosissimi colpi di scena, Biaggi s´incollò al pneumatico posteriore di Rossi per circa dieci giri, determinato a non lasciarsi scappare il pesarese. A sei giri dal traguardo fu di nuovo battaglia: Biaggi agguerrito si portava al comando, per poi vedere come Rossi lo scavalcava in ogni occasione. Questo duello durò fino a tre curve dall´arrivo, quando Rossi sfoderò l´asso dalla manica ed ebbe la meglio sul pilota Honda.

Tags:
MotoGP, 2004

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›