Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Sfida sulle nevi per piloti di MotoGP e F1

Sfida sulle nevi per piloti di MotoGP e F1

Sfida sulle nevi per piloti di MotoGP e F1

Quasi cinque mila persone hanno sfidato le temperature glaciali di Madonna di Campiglio, ben al di sotto dello zero, e si sono date appuntamento all´Ice Karting per assistere al tradizionale appuntamento Ferrari sulle nevi alpine.

Sono ormai 15 anni che la scuderia del Cavallino Rampante si cimenta anche negli sport invernali e quest´anno oltre ai piloti di F1 Michael Schumacher, Rubens Barrichello e Luca Badoer, c´erano anche gli integranti del team Ducati Marlboro della MotoGP Loris Capirossi e Carlos Checa, che, come antipasto, dovevano scontrarsi in una gara di Ice Karting.

In realtà lo spagnolo non ha potuto prendere parte alla competizione, per un piccolo incidente, occorsogli poco prima dell´inizio delle esibizioni in pista. Checa ha infatti appoggiato la mano sul cavalletto di una delle due ruote del kart, che sono munite di chiodi e che stavano girando, riportando ferite nelle dita della mano, che hanno resi necessari dei punti di sutura.

Tuttavia, quest´inconveniente non altererà il programma del pilota, che questa settimana rimarrà a Madonna di Campiglio, impegnato in varie attività.

Gli altri campioni di velocità si sono scontrati in questa sfida speciale, per la gioia dei tifosi riuniti presso la pista di Kart. Dopo aver effettuato qualche giro di riscaldamento, i piloti della F1 e del Motomondiale si sono esibiti in una corsa al meglio delle 20 tornate, che ha riservato al pubblico manovre e sorpassi spettacolari e che si è concluso con un arrivo molto combattuto.

Gli organizzatori di questa giornata, in accordo con tutti i piloti, hanno deciso di dedicare la gara alle vittime del tsunami del Sud est Asiatico e i hanno istituito una raccolta fondi, destinati alla Fondazione Terres des Hommes in Italia.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›