Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rolfo si prepara per la MotoGP

Rolfo si prepara per la MotoGP

Rolfo si prepara per la MotoGP

Dopo la tradizionale pausa natalizia, per molti piloti del Motomondiale l´arrivo dell´anno nuovo rappresenta l´avvicinarsi di una nuova sfida. Tra questi c´è Roberto Rolfo, che nel 2005 si cimenterà in pista per la prima volta con una MotoGP, una Ducati del team d´Antín. La scuderia sta ancora definendo molti dettagli, ma questo determinato ventiquattrenne si dichiara contento di com´è iniziato il precampionato.

´I primi contatti con la nuova squadra sono stati molto produttivi e abbiamo già impostato il lavoro da fare prima dell´inizio della stagione. Non sono state ancora confermate le date dei primi test, che però dovrebbero svolgersi a partire dall´11 febbraio in Malesia´, ha raccontato Rolfo, che non sembra affatto intimorito dal passaggio alla classe regina del Campionato del Mondo, anzi si mostra ottimista. `Non so ancora quali sono i tecnici che lavoreranno con me. In realtà non ho ancora visto la moto, ma sono molto contento di poter correre con una moto italiana, la Ducati. Inoltre, la struttura di d´Antín l´anno scorso ha già lavorato con delle Ducati e quindi quest´anno potrebbe rivelarsi competitiva nella categoria´.

Roberto può vantare anni d´esperienza nel Motomondiale e non intende lasciare che la pressione possa influenzare l´andamento della nuova stagione di competizioni, una volta raggiunto il tanto ambito traguardo della MotoGP: `Si tratta di un esordio, ma sempre l´esordio di un obiettivo. Il primo obiettivo, che era la MotoGP, è già stato raggiunto. Non sento affatto pressioni, sono solo felice della mia nuova situazione. Dovrò adattarmi alla moto e imparare a guidare in modo completamente diverso. Certo ci sarà molto lavoro da fare, ma non è una cosa che mi spaventa´. È appena iniziato un nuovo capitolo della sua carriera e questo simpatico torinese ha inaugurato l´anno con una nuova esperienza: mentre si allenava ha scoperto una cava d´argilla e ne ha approfittato per praticare il fuori-strada, una disciplina che in passato non aveva mai fatto parte della sua preparazione e che sembra averlo entusiasmato.´Mi sono stradivertito. Appena ho preso confidenza con l´enduro e col terreno non sarei più sceso... e avrei continuato a girare anche di notte. Così, derapata dopo derapata... ho capito di aver iniziato l´anno nel migliore dei modi: dando un sacco di gas!´.

Con lo stesso entusiasmo Roberto è pronto a raccogliere la nuova sfida che gli riserva il Motomondiale, con un traguardo importante per il 2005. `Non ho aspettative per la prossima stagione´, conclude Rolfo. `Ma ho in mente un netto obiettivo: affermarmi come miglior esordiente della categoria´.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›