Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Un rinnovato Team Suzuki già sul piede di guerra

Un rinnovato Team Suzuki già sul piede di guerra

Un rinnovato Team Suzuki già sul piede di guerra

Giovedì il Team Suzuki è arrivato in Malesia per dare inizio ai preparativi per la stagione 2005 con un giorno di anticipo rispetto agli avversari della MotoGP. Venerdì Kenny Roberts Jr e John Hopkins saliranno in sella all´ultima versione della GSV-R e potranno contare con l´aiuto di un nuovo staff tecnico.

Il nuovo Team Manager Paul Denning, che questa stagione ha preso il posto di Garry Taylor, ha sostituito Erv Kanemoto con l´ingegnere Tom O´Kane, del team Proton KR, come Capo meccanico di Roberts e spera che la nuova struttura e la nuova moto trovino presto la giusta sintonia.

`L´appuntamento di Sepang è molto importante per noi, dal momento che sarà la prima volta che il nuovo team lavorerà assieme´, afferma Denning. `Negli ultimi mesi sono rimasto in stretto contatto con i piloti e con altri membri del team e sono impaziente di vederli di nuovo tutti riuniti e di iniziare a lavorare insieme a loro´.

`Sappiamo bene qual è l´impegno necessario per fare in modo che le Suzuki lottino per le prime posizioni, ma dal Giappone arrivano notizie molto incoraggianti sullo sviluppo della GSV-R e siamo tutti ansiosi di metterci al lavoro´.

Questa lunga pausa invernale ha permesso ai piloti di guarire del tutto da vecchie lesioni e Roberts ha ormai dimenticato lo slogamento del gomito, che si era procurato a Motegi lo scorso ottobre.

`Sono impaziente di fare questo test a Sepang, sarà splendido poter vedere cosa ci porteranno i ragazzi dal Giappone´, racconta Roberts. `Ho lavorato duro per tutta la pausa invernale per essere pronto: il gomito è perfettamente guarito e adesso l´unica cosa che mi interessa è questo primo test´.

Hopkins, invece, si è sottoposto a un intervento per rimuovere i chiodi che gli erano stati inseriti nelle gambe in seguito a un vecchio incidente e adesso è pronto per questa nuova sfida e per potersi finalmente piazzare regolarmente tra i più veloci della in MotoGP.

`Voglio solo uscire in pista e guida´, confessa Hopkins. `Sono molto eccitato per questa nuova stagione e per quello che può raggiungere la Suzuki. So di essere bravo come gli altri, ma lo devo poter dimostrare e questo primo test è una buona occasione per iniziare a farlo´.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›