Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa conclude il test di Jerez con un tempo straordinario

Pedrosa conclude il test di Jerez con un tempo straordinario

Pedrosa conclude il test di Jerez con un tempo straordinario

Dani Pedrosa è stato il protagonista anche del terzo e ultimo giorno di test dei team ufficiali Honda de 250cc sul circuito di Jerez. La giornata di prove è cominciata tardi, a causa della la densa nebbia presente nel circuito fin dalla mattinata, che non si è dissipata prima di mezzogiorno. Una volta sceso in pista, il vigente Campione del Mondo della 250cc si è di nuovo mostrato in ottima forma in questi preparativi iniziali della nuova stagione.

Pedrosa, che di giorno in giorno ha girato sempre più veloce, lascia il circuito andaluso dopo aver ribassato di sette decimi il tempo che durante lo scorso Gran Premio Marlboro di Spagna aveva garantito la pole a Sebastián Porto. Il miglior tempo dello spagnolo nella giornata di domenica è stato 1´42. 9.

Dopo tre giorni di prove a Jerez, il pilota di Barcellona ha fatto un bilancio molto positivo della sessione: `Erano quasi tre mesi che non salivo in sella alla moto da Gran Premio e avevo voglia di rimettermi al lavoro e di iniziare a preparare una stagione che sono sicuro sarà molto intensa´.

`A Jerez siamo riusciti a provare bene, secondo il programma che avevamo stabilito e abbiamo continuato a modificare la moto della scorsa stagione. L´obiettivo non era quello di fare un buon tempo, ma quello di ritrovare il feeling e lavorare sulla moto, ma ciò nonostante abbiamo messo a segno dei tempi interessanti. Queste prime prove sono state positive´, ha poi aggiunto.

Il suo compagno di squadra, il giapponese Hiroshi Aoyama, ha fatto fermare il cronometro a 1´43. 8, il secondo miglior tempo della giornata, seguito dallo spagnolo Jorge Lorenzo che, visti i tempi di questa sessione, sembra adattarsi rapidamente alla nuova categoria. Anche oggi, com´era successo ieri, ha girato regolarmente sull´1.44. Il giro più veloce è stato in 1´44.017.

L´unica caduta della giornata è stata protagonizzata dal giapponese Yuki Takahashi pochi minuti prima del termine della sessione, anche se l´incidente non ha avuto conseguenze fisiche per il pilota.

Conclusosi questo primo test, da lunedì a mercoledì sul tracciato andaluso continueranno le azioni in pista di diverse scuderie della 250cc e della 125cc.

Tempi di domenica

Dani Pedrosa (Telefónica-Honda 250cc) 1´42.946 (49g)
H. Aoyama (Telefónica-Honda 250cc) 1´43´892 (56g)
Jorge Lorenzo (Fortuna-Honda 250cc) 1´44. 017 (63g)
Andrea Dovizioso (Honda 250cc) 1´45.634 (59g)
Yuki Takahashi (Honda 250cc) 1´45.816 (64g)
Héctor Barberá (Fortuna-Honda 250cc) 1´46.010 (74g)
Thomas Lüthi (Honda 125cc) 1´49.076 (57g).

Tags:
250cc, 2005, Dani Pedrosa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›