Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il team Gauloises Yamaha sulle piste della Valtellina

Il team Gauloises Yamaha sulle piste della Valtellina

Il team Gauloises Yamaha sulle piste della Valtellina

I piloti del team Gauloises Yamaha, Valentino Rossi e Colin Edwards, oggi erano lontani dalle piste, ma si sono comunque cimentati sulle nevi alpine di Santa Caterina con delle slitte speciali Yamaha RX1.

A Santa Caterina e a Bormio al momento si sta disputando il Campionato del Mondo di Sci Alpino e la Yamaha ha approfittato dell´occasione per fondere in modo spettacolare sci e motociclismo.

Dopo le tre torride giornate di test a Sepang della scorsa settimana, le temperature sotto zero della Valtellina saranno state uno shock per il vigente Campione del Mondo e per il suo nuovo compagno di squadra, ma entrambi non hanno esitato a dare dimostrazione della propria abilità davanti alla stampa e ai molti appassionati riuniti sulle piste.

La conferenza stampa che ha preceduto le attività sulla neve è stata aperta ufficialmente dal presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni e dal sindaco di Valfurva, Idilia Antonioli.

Rossi, che questo mese compie 26 anni, ha parlato delle sue speranze per il Campionato del Mondo MotoGP del 2005. `Stiamo aspettando con impazienza che inizi un´altra stagione spettacolare. L´anno scorso è stato indimenticabile per me e per tutto il team´, ha dichiarato.

`Sarà molto dura, ma ovviamente cercheremo di vincere di nuovo! L´anno scorso la moto andava molto bene, ma abbiamo raggiunto il limite del suo sviluppo e adesso la Yamaha ci ha costruito una moto che è quasi completamente nuova. È già veloce, ma ovviamente c´è più lavoro da fare´.

`Credo che sarà una stagione magnifica: è evidente che la Ducati ha fatto dei progressi e ovviamente Biaggi e Gibernau saranno competitivi, quindi per noi sarà una bella sfida!´.

Edwards quest´anno fa ritorno alla Yamaha, con la quale in passato ha disputato il Campionato del Mondo della Superbike. `Sono molto contento di essere ritornato. È stata una decisione facile da prendere´, ha detto il texano. `Per ora va tutto bene: Valentino e il team avevano già trovato la giusta direzione da seguire quando sono arrivato io!´.

`Questo è il terzo costruttore che cambio in tre anni e ovviamente cambiare moto rappresenta sempre una sfida. Ma ho cercato una moto che si adatti al mio stile di guida e credo che la Yamaha sia quella giusta´.

Edwards attende con ansia la disputa della nuova prova del calendario della MotoGP a Laguna Seca, dal momento che avrà l´opportunità di correre davanti ai suoi connazionali su una MotoGP. `Sono molto eccitato all´idea di correre a Laguna Seca: sarà una gara fantastica, davanti a un pubblico fantastico. Inoltre, potrò passare un po´ più di tempo a casa!´.

A Rossi e Edwards, entrambi in gamba con lo snowboard, è stato chiesto di fare una previsione sulla discesa maschile di domenica, la finale del Campionato del Mondo di Sci. Edwards ha deciso di scommettere sul connazionale Bode Miller e anche Rossi si è mostrato d´accordo: "Bode è molto veloce e credo che, per questa volta, gli americani riusciranno a sconfiggere gli italiani!´, ha detto scherzando.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›