Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bartol conferma Byrne per la KTM

Bartol conferma Byrne per la KTM

Bartol conferma Byrne per la KTM

Harald Bartol ha confermato che la KTM dovrebbe tra poco raggiungere un accordo con Shane Byrne per fargli disputare il Campionato del Mondo MotoGP 2005 come unico militante del Team KR, che quest´anno collabora con il costruttore austriaco.

Bartol, Direttore Tecnico del reparto della KTM che segue le prove del Campionato del Mondo, ha rivelato che `Shakey´ Byrne al momento si trova in Inghilterra per essere sottoposto a controlli medici, allo scopo di verificare le condizioni del polso, che si era infortunato cadendo in prova a Brno lo scorso agosto, ma tra qualche giorno dovrebbe firmare il contratto.

`Il pilota sarà Shakey Byrne´, racconta Bartol. `Kurt Nicholl (manager della KTM Motorsport) adesso è in Inghilterra con il pilota, che si sta facendo visitare, ma non ci dovrebbero essere complicazioni. Se devo essere onesto, non lo conosco molto come pilota. All´inizio dovevamo reclutare Jeremy McWilliams, un pilota molto valido dal punto di vista dello sviluppo della moto, ma poi la situazione ci è sfuggita dalle mani e adesso siamo impazienti di conoscere Shane´.

Anche se non è stato ancora raggiunto un accordo tra la KTM e il team di Kenny Roberts, Bartol spera di poter uscire in pista alla fine del mese con una versione evoluta dell´ibrido guidato da McWilliams a Jerez lo scorso novembre.

`Ci sono ancora dettagli da definire con il Team KR, ma ci stiamo lavorando e pensiamo di schierare un solo pilota´, aggiunge. `Abbiamo ordinato nuove parti e facciamo continuamente test al banco di prova per poter definire alcuni particolari dell´elettronica. Stiamo facendo progressi´.

`Non abbiamo ancora stabilito un programma di test in circuito, ma ci sarà una sessione a Barcelona alla fine di febbraio e forse ci saremo anche noi´.

L´intenso precampionato della KTM prevede anche i preparativi per il primo assalto del costruttore transalpino al Campionato del Mondo della 250cc, con l´australiano Anthony West. Bartol ammette che lo sviluppo della nuova moto non procede rapidamente come sperava, ma crede di poter far scendere la moto il pista per i test ufficiali di marzo.

`In realtà il progetto per la 250 va piuttosto lentamente. Abbiamo dedicato molto tempo alle 125, che erano la nostra priorità. Il motore della 250 non è ancora stato provato, ma il primo rodaggio dovrebbe avvenire nelle prossime due settimana e dovrebbe essere pronto per i test ufficiali´.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›