Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

L´entusiasmo di Rolfo contagia l´ottimismo nel team D´Antin

L´entusiasmo di Rolfo contagia l´ottimismo nel team D´Antin

L´entusiasmo di Rolfo contagia l´ottimismo nel team D´Antin

La scorsa settimana a Sepang, nel corso di prove organizzate da diversi team della MotoGP, un emozionatissimo Roberto Rolfo è salito per la prima volta in sella alla Desmosedici GP03 del Team D´Antin. Si trattava di un debutto in piena regola per il pilota piemontese: non era solo il primo contatto con la Ducati, ma anche con la categoria MotoGP e con la struttura che lo accompagnerà per questa nuova avventura ai massimi livelli.

Salito in sella, Rolfo non ha potuto non notare una grande differenza tra la nuova moto e le 250 che ha guidato fino al 2004: `Appena montato in moto l´emozione mi ha assalito´, commentava al termine della sessione. `Ho cercato di concentrarmi per assaporare al meglio la mia prima con la MotoGP. E´ stata una sensazione incredibile, nulla a che vedere con la 250 dell´anno scorso!´.

Ovviamente è stato necessario qualche giro per adattarsi alla nuova moto, prima di ingranare, ma presto Rolfo ha potuto conoscere di persona i tratti somatici della Ducati: `Una moto con enormi potenzialità, difficile inizialmente da domare ma dotata di una grande erogazione, sia in termini di accelerazione che di velocità di punta. Le sensazioni sono tante ed arrivano da tutte le parti, comunque principalmente devo adattarmi alla frenata e all´apertura del gas´, erano le parole di Roberto sulla nuova moto.

Per questo primo test la scuderia ha fatto scendere in pista la Desmosedici standard GP03, per permettere al pilota di seguire tutte le fasi d´evoluzione della moto che userà nel 2005. Dopo la prima giornata, è arrivato il momento di assumere le novità e iniziare a lavorare: `Nei giorni successivi ho iniziato a prenderci un po´ di confidenza, macinando chilometri su chilometri, trasformando le prove da quantità a qualità, abbozzando nell´ultima giornata anche qualche regolazione´.

Per quanto riguarda l´ambiente di lavoro, il pinese sembra aver congegnato bene con la nuova struttura. `Ottimo anche il rapporto che si è instaurato con gli uomini della scuderia D´Antin, con cui mi sono trovato a mio agio fin dal mio arrivo all´aeroporto. Stessa cosa con i tecnici della Dunlop, con i quali si è impostato un ottimo piano di lavoro´.

La soddisfazione di Rolfo ha piacevolmente colpito anche il suo team manager, Luis D´Antin: `Sono positivamente sorpreso dalla capacità tecnica di lavoro di Roberto e per la evidente felicità che ha provato salendo per la prima volta sulla Ducati MotoGP. per tutto lo staff del mio team e per Dunlop ci sarà da operare con il massimo impegno ma sono sicuro che continuando su questa linea le soddisfazioni non mancheranno´.

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›