Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Hayden milgiora il proprio record di Phillip Island

Hayden milgiora il proprio record di Phillip Island

Hayden milgiora il proprio record di Phillip Island

Giovedì Nicky Hayden è stato autore del secondo miglior tempo della sessione di test in Australia. Il pilota statunitense infatti è riuscito a migliorare il proprio record sul circuito di Phillip Island.

Hayden ha ammesso che la settimana scorsa non è stato facile adattare la versione 2005 della sua Honda RC211V alla pista di Sepang, mentre oggi sembra aver trovato rapidamente un buon ritmo, a prova che l'intenso lavoro svolto dalla Honda durante l'inverno sta dando i suoi frutti.

"Oggi è stata una giornata veramente positiva", ha detto Hayden, che ha fatto fermare il cronometro a 1'30.530 su un totale di 97 giri. "Sono riuscito a fare il mio record di questo circuito e stiamo ancora utilizzando pneumatici da gara dello scorso anno".

"Abbiamo modificato molte cose della moto del 2005 dopo le tre giornate di test in Malesia della scorsa settimana. A Phillip Island ho sempre avuto problemi entrando nel rettilineo di partenza e di arrivo: in passato scivolavo e oggi abbiamo cercato di risolvere questo problema e ce l'abbiamo quasi fatta".

"Nei prossimi due giorni mi dedicherò a lavorare sui tempi e cercherò di tirare fuori un po' di velocità. Oggi abbiamo visto che la moto del 2005 rappreenta un notevole passo avanti e che il lavoro dell'Honda sta dando i suoi frutti".

Anche Max Biaggi, l'altro militante del team Repsol Honda, è sembrato in buona forma mentre si adattava a una nuova moto e a una nuova squadra tecnica. Oggi Biaggi ha cercato un buon set up per il circuito australiano e ha dichiarato che domani si concentrerà sui tempi, dopo aver messo a segno un 1'30.652 su 96 giri percorsi.

"Oggi abbiamo approfittato delle ottime condizioni climatiche ed abbiamo continuato il nostro lavoro. Potrei definirli "lavori in corso" quelli del garage del team Honda Repsol", ha detto il romano.

"Sicuramente i tempi sul giro potevano essere migliori ma abbiamo lavorato per migliorare la configurazione gara su questo circuito di Philip Island. Siamo un gruppo di lavoro completamente nuovo e gli ingegneri della Honda hanno bisogno di informazioni e dati. Questo abbiamo fatto oggi esattamente come la scorsa settimana a Sepang".

"Sono convinto che il Team Honda Repsol sia il migliore e non molleremo per tutta la stagione perché l'obbiettivo numero uno è il campionato".

Tags:
MotoGP, 2005, Nicky Hayden

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›