Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Tamada potrebbe perdersi il test per le conseguenze di un incidente

Tamada potrebbe perdersi il test per le conseguenze di un incidente

Tamada potrebbe perdersi il test per le conseguenze di un incidente

Come conseguenza di una brutta caduta che lo ha visto coinvolto oggi in Australia, Makoto Tamada potrebbe perdersi il resto delle prove della di MotoGP a Phillip Island.

Il pilota del Konica Minolta Honda è stato portato a un ospedale locale dove un primo esame ha evidenziato forte contusioni nella mano e nel piede sinistri. Anche se i medici hanno escluso la possibilità di lesioni gravi. L'incidente tuttavia rende poco probabile la sua partecipazione nelle successive due giornate di test.

"Sono molto dispiaciuto di quello che è accaduto oggi perché era il primo giorno e i tempi mi stavano dando molte soddisfazioni", ha dichiarato affranto Tamada.

"Stavo girando con un setting da gara ed avevo migliorato la mia miglior prestazione sul giro ottenuta da me l'anno scorso durante il gran premio australiano".

"Sento molto dolore alla mano ed il piede sinistro, ma per fortuna non ho niente di rotto: speriamo che il ghiaccio faccia il suo effetto e domani potrò continuare a girare", ha aggiunto il giapponese.

Tamada potrebbe tornare in pista prima della fine dei test, ma il team Konica Minolta Honda ha reso noto che la moto non potrà essere riparata in tempo. "Oggi si è verificato un danno serio alla moto che non potrà essere riparata per il proseguo di questi test", ha spiegato Giulio Bernardelle, Direttore Tecnico del del Konica Minolta Honda.

"Quindi, pilota permettendo, il programma ci permetterà di sviluppare il nostro lavoro solo su una motocicletta. Questa mattina avevamo svolto buona parte degli accorgimenti tecnici che avevamo messo in programma, e se le condizioni fisiche di Tamada miglioreranno, domani continueremo a seguire la nostra tabella di marcia. Anche se abbiamo avuto la possibilità di vedere la nostra moto in pista solo per metà giornata, ci riteniamo molto contenti dei risultati, che ci hanno fatto capire che anche su questa pista potremo competere ai massimi livelli nella stagione che sta per iniziare".

Tags:
MotoGP, 2005, Makoto Tamada

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›