Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il Team Roberts prova per la prima volta a Valencia la Proton KR con motore KTM

Il Team Roberts prova per la prima volta a Valencia la Proton KR con motore KTM

Il Team Roberts prova per la prima volta a Valencia la Proton KR con motore KTM

Dopo un lungo inverno passato al freddo, oggi Shane "Shakey" Byrne ha potuto percorrere i primi giri del pre-campionato 2005 ai comandi della nuovissima Proton KR del Team Roberts, con propulsore KTM. Il pilota britannico ha passato gran parte del tempo chiedendosi se alla fine sarebbe riuscito a disputare la categoria della MotoGP per questa stagione, per poter tentare di nuovo la sorte, dopo la prima stagione con la scuderia Aprilia MotoGP, oggi scomparsa. Comunque, l'ex campione della Superbike britannica gode di ottima reputazione tra gli esperti del paddock della MotoGP e quando gli è stato proposto di correre per il team del tre volte Campione del Mondo Kenny Roberts, Byrne ha colto al volo l'ultima opportunità di guidare una MotoGP nel 2005. Oggi, nel circuito di Valencia, Byrne ha utilizzato il telaio della Proton KR, sviluppato grazie ad anni di esperienza dalla struttura incaricata degli sport motoristici gestita da Kenny Roberts Sr., nel quale era stato montato il nuovo potente motore V4 della KTM, che aveva già girato l'anno scorso in occasione dei test a Brno e a Jerez. Nella sua prima uscita con la moto e con la collaborazione della Michelin, il pilota britannico ha percorso 45 giri, con il miglior tempo in 1'39.0. In pista della MotoGP c'era anche Shinya Nakano, che sta continuando a fare test con la nuova versione big-bang del 4 cilindri in linea della Kawasaki. La scorsa settimana, durante la prima giornata di prove a Jerez, il giapponese si era procurato una ferita nella coscia e oggi il team ha avuto occasione di recuperare il tempo perduto, anche se qualche problema tipico di questa fasi iniziale potrebbe costringere il team ad allungare la sessione di domani. Nakano oggi ha fatto fermare il cronometro a 1'35.22, su 57 giri.

Tags:
MotoGP, 2005, Kurtis Roberts

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›