Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Continuano i test Yamaha in Australia nonostante il brutto tempo

Continuano i test Yamaha in Australia nonostante il brutto tempo

Continuano i test Yamaha in Australia nonostante il brutto tempo

I piloti Yamaha oggi hanno effettuato la seconda delle tre giornate di test previste sul circuito australiano di Phillip Island. Il programma di preparazione alla stagione 2005 del team Gauloises Yamaha e del Fortuna Yamaha è stato di nuovo rallentato dalla pioggia, ma per fortuna nel pomeriggio la temperatura si è alzata, permettendo a tutti i piloti di svolgere i test in condizioni migliori rispetto al primo giorno.

Il vigente Campione del Mondo Valentino Rossi è stato il più veloce in pista: ha percorso 74 giri, con il miglior tempo in 1'30.65. si è concentrato sui pneumatici Michelin e ha lavorato sull'assetto della nuova YZR-M1, dichiarandosi soddisfatto dei risultati nonostante le condizioni climatiche non siano state quelle ideali.
"Sfortunatamente ha piovuto ancora e abbiamo buttato via tutta la mattina", ha detto. "Nel pomeriggio abbiamo fatto del lavoro utile, ma le condizioni non erano comunque adeguate per fare dei test rigorosi. Abbiamo continuato a lavorare sugli assetti, ma è difficile giudicare i progressi in condizioni così difficili. Spero proprio che domani faccia bello per sistemare alcuni assetti della moto".

Il suo compagno di squadra Colin Edwards ha completato 71 giri, il migliore in 1'31.00. L'ex Campione del Mondo della Superbike ha percorso qualche giro sull'asfalto bagnato prima di dedicare il pomeriggio ai test sul pneumatici. Anche Edwards si è mostrato contento dei progressi fatti rispetto alla prima sessione di test in Australia.

Della struttura Fortuna Yamaha, l'esordiente spagnolo Toni Elías ha avuto l'opportunità di accumulare esperienza sul bagnato. Con 90 giri e il miglior tempo in 1'32.70, Elias era contento del lavoro svolto.
"Oggi abbiamo provato molte soluzioni diverse e credo la cosa più positiva sia il fatto che abbiamo avuto l'occasione di verificare le reazioni della moto sul bagnato. E il risultato mi lascia soddisfatto", sono state le parole di Elías.

"Abbiamo provato anche molti assetti per le sospensioni, ma è un po' presto per tirare delle conclusioni. Grazie all'ottimo lavoro di tutta la squadra stiamo migliorando di giorno in giorno. Sono molto contento. Ad ogni modo, abbiamo ancora una giornata di test e dobbiamo continuare a lavorare come abbiamo fatto fino ad ora per poter continuare a migliorare".

Rubén Xaus ha preferito aspettare che le condizioni della pista migliorassero e ha iniziato a provare solamente dopo l'1pm. Ha effettuato 68 giri, il migliore in 1'32.32 e si è dichiarato soddisfatto della soluzione trovata per l'anteriore della sua moto.

Tempi: 1. Valentino Rossi – Gauloises Yamaha : 1'30.65 – 74 giri
2. Colin Edwards – Gauloises Yamaha : 1'31.00 – 71 giri
3. Rubén Xaus – Fortuna Yamaha : 1'32.32 – 68 giri
4. Toni Elías – Fortuna Yamaha : 1'32.70 – 90 giri

Tags:
MotoGP, 2005

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›